Questo sito contribuisce alla audience di

Perez: “La Fiorentina è come una famiglia. L’esordio è stato inaspettato, ecco a chi mi ispiro”

L'attaccante della Primavera della Fiorentina Joshua Perez. Foto: Fiorentinanews.com

Joshua Perez, giovane esterno della Fiorentina, ha parlato a edhdeportes: “Non mi aspettavo di debuttare contro l’Inter. E’ stato un esordio speciale in uno degli stadi migliori del mondo, ma non credevo che sarebbe successo così in fretta. Ho lavorato duramente per avere quella chance, ma giocare è stata una sorpreso dato che avevo passato così poco tempo in prima squadra. Come mi trattano nello spogliatoio? La Fiorentina è come una famiglia, mi danno tanto consigli e cercano di aiutarmi. Giocatori come Babacar, Vecino e Zarate mi sono stati accanto e questo è importante per un giovane come me. Sousa? E’ un grande tecnico, mi sta dando fiducia. A Firenze vivo da solo in un appartamento, vicino allo stadio. Le mie caratteristiche? Sono veloce, mi piace avere la palla tra i piedi e saltare gli avversari, ma è giusto avere anche responsabilità a livello difensivo. A chi mi ispiro? Il mio idolo è Messi, ritengo che sia il migliore al mondo. Obiettivi futuri? Affermarmi qui alla Fiorentina. Adesso che so cosa vuol dire giocare in Serie A voglio farlo sempre di più. Quello di San Siro deve essere un antipasto, voglio guadagnarmi un posto nella Fiorentina“.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. A Messi? modesto il ragazzo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*