Questo sito contribuisce alla audience di

Perin: “Dopo la partita con la Fiorentina mi volevano uccidere”

A Tiki Taka, il portiere del Genoa Mattia Perin, parlando della sua stagione ha ricordato una papera in un 2-5 conto i viola: “Dopo alcune partite, come quella contro la Fiorentina, mi volevano uccidere, ma ho lavorato tanto e questo mi ha aiutato, ora le cose hanno preso il vero giusto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA