Perinetti a FN: “Ilicic mi sorprendeva quanto stava fuori. La B gli avrebbe fatto male, ora vedrete che affare ha fatto la Fiorentina”

Perinetti

PerinettiTra i calciatori più affezionati al termine “riscatto” c’è sicuramente Josip Ilicic, che proprio una riscossa sta cercando per dare un’impronta più rosea alla sua stagione. Dopo le difficoltà iniziali lo sloveno ha recuperato fiducia e minuti in campo, cosa che non ha sorpreso il suo ex ds, ai tempi del Palermo, Giorgio Perinetti, che a Fiorentinanews.com ha parlato così: “Ero stupito quando non veniva considerato, o non veniva ritenuto un calciatore da Fiorentina. Josip è un calciatore dal talento assoluto. Ha un carattere fragile, quindi l’ambientamento a Firenze non è stato immediato però le qualità tecniche sono straordinarie. Non mi meraviglia che stia facendo bene ora, c’è voluto più tempo del normale ma sicuramente l’investimento della Fiorentina ha avuto un senso”.

Aveva mai avuto una qualche fase così complicata in carriera?

“Lui è un ragazzo che ha avuto un’infanzia difficile, è molto sensibile; può essere scambiato per apatico o per uno che non ha molto carattere, invece ne ha tanto, è un combattente. Oltre alle doti tecniche ha anche qualità atletiche importanti, per cui darà soddisfazioni sicuramente d’ora in poi”.

A gennaio c’era la possibilità di andare a Bologna: poteva essere una chance adeguata a lui?

Ilicic è un giocatore che deve stare in A, la B non gli avrebbe giovato. Chi ha qualità tecniche fa fatica ad imporle nella serie cadetta, basta vedere Dyabala che quest’anno sta facendo il fenomeno ma l’anno scorso in B faceva molta fatica”.

Nell’ultima stagione a Palermo era un po’ il leader: gli manca forse un ruolo da protagonista nella Fiorentina?

“Questo sicuramente sì, ha bisogno di sentirsi elogiato, per questa sua fragilità caratteriale, e partecipe delle situazioni tecniche. Tutto quello che si fa per alimentare il suo ego e la sua voglia di far bene non può che metterlo nelle condizioni di rendere al meglio”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. ravanello viola

    Tanto un ti si piglia nella violaahaha…rosica cicciooo

  2. Perinetti mi ha rotto….continua a difendere, ad ogni intervista, Ilicic, forse perché si sente un ladro…visto che ha venduto lo stesso calciatore a 9 milioni di euro. Ilicic è tecnico, ha classe e ha un buon tiro, ma non incide. Non ci fa fare il salto di qualità. Per quanto lo abbiamo pagato e per l’ingaggio che ha è stato un flop. Questi sono i fatti caro Perinetti. Smettila di offendere la nostra intelligenza. E smettetela ( redazione) a dare spazio a questo signore. Forza Fiorentina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*