Perinetti a FN: “Ilicic trascinerà la Fiorentina. Sousa ha trovato la chiave della sua mente”

Ilicic Esultanza

Giorgio Perinetti, ex direttore sportivo del Palermo che scoprì Josip Ilicic e poi lo ebbe sotto la sua gestione proprio in rosanero, a Fiorentinanews.com ci parla così dello sloveno, un giocatore ritrovato: “Sono molto legato a lui e ci ho sempre creduto. Lo segnalai a Sabatini quando giocava nel Maribor e lui lo prese immediatamente al Palermo. E’ un ragazzo sensibile che ha bosogno di grande fiducia per tirare fuori tutto il suo talento, e Sousa ci è riuscito, ha trovato la chiave per la sua mente. Ilicic ha un talento enorme e messo nelle dovute condizioni può davvero trascinare la Fiorentina. La coppia con Kalinic? Quando la classe incontra la classe diventa tutto più facile, e loro lo stanno dimostrando, uno costruisce e l’altro finalizza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Allora che la conservi bene e non la butti via, perchè poi rientrare in quella “soffitta” sarebbe impresa da vigile del fuoco.

  2. Ora non esageriamo con le lodi a Ilicic perchè in squadra ci sono giocatori molto superiori allo sloveno a cominciare da Berna per finire a Vecino, Borja, Rossi e Kalinic. Lui come Berna deve imparare a correre e a dare l’anima per la maglia e finchè non lo fara’ restera’ un buon giocatore ma mai un leader.

  3. Non capite un c**** buffoni.
    Senza Montella che ha impiegato Ilicic anche in altri ruoli, arricchendo il suo bagaglio, adesso il ragazzo sarebbe altrove.
    Sousa sta facendo con Bernardeschi ciò che Montella fece con Ilicic.
    E Montella ha sempre protetto e tutelato il ragazzo.

  4. Grande Ilicic campionato pazzesco….sono d’accordo Montella alla lunga l’avrebbe rovinato ..ricordiamoci che un anno fa lo voleva mandare via ed era praticamente fuori squadra

  5. alla faccia di chi dice che l’evoluzione di ilicic è merito di montella…senza sousa questo pennellone s’era perso un’altra volta…della valle deve fare un monumento a sousa gli sta rivalutando una rosa che non sembrava così forte…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*