Perinetti: “Senza il diritto di riscatto sono poche le squadre pronte ad investire su Rossi. I viola potrebbero tenerlo fino a maggio e poi decidere cosa fare”

Perinetti

L’ex direttore sportivo del Palermo Giorgio Perinetti è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Futuro di Rossi? Senza il diritto di riscatto sono poche le squadre che potrebbero investire su di lui. Rossi è un talento tecnico da recuperare sotto il punto di vista agonistico: le squadre in lotta per la salvezza non hanno tempo per aspettarlo. La Fiorentina saprà benissimo come fare e non vorrà rischiare di cederlo per poi vederlo stare in panchina a maggio: a questo punto i viola potrebbero aspettare maggio per valutarlo e decidere poi se cederlo o no. La sosta natalizia dà sempre delle problematiche, di qualsiasi tipo: potrebbe essere auspicabile che venga cambiata, perché giocare tra Natale e Capodanno porterebbe degli introiti notevoli. Il mercato di gennaio è troppo lungo ed è condizionato dal fatto che si gioca durante le trattative: deve tornare ad essere un mercato di riparazione e non di impostazione. Sorpresa viola? Direi senza dubbi Paulo Sousa: non credevo che il tecnico viola potesse avere un impatto del genere sul campionato italiano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. sana considerazione, ma per me rossi non tornera’ piu’ ai livelli di un tempo, quindi bisogna venderlo e poi mi piace sempre meno questo atteggiamento del giocatore e del suo procuratore che stannoa ssumendo nei confronti della fiorentina, in altre parole sta diventando antipatico

  2. Rispetto il parere di Perinetti, ma credo che la Fiorentina faccia quello che è meglio x la società Viola. E non si faccia certo condizionare da Perinetti

  3. Teniamolo fino a giugno e vediamo cosa succede……..concordo!

  4. Ovviamente la società è la Fiorentina.

  5. Se si vuole per la prossima stagione l’ingaggio lo deve pagare la società! Mi pare ovvio..

  6. Anch’io sono d’accordo con l’idea del DS PERINETTI di tenere PEPITO fino a giugno e poi valutare se cederlo o no. In fondo di partite di Campionato ce ne sono parecchie e con un pò di fortuna anche quelle di E.L. Quindi PEPITO si potrebbe farlo giocare spesso e fargli recuperare la forma. E’ difficile se non impossibile trovare una squadra che a questo punto della stagione la faccia giocare sempre senza che lui abbia la forma giusta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*