Perra: “La Fiorentina non ha richiesto di far slittare la presentazione del progetto del nuovo stadio. Sulle parole di Cognigni…”

Lorenzo Perra, assessore all’urbanistica di Firenze, ha parlato a Agenziaimpress.it della situazione riguardante il nuovo stadio della Fiorentina.

Esiste una richiesta della Fiorentina di far slittare di alcuni mesi, rispetto al termine del prossimo fine febbraio, per la presentazione da parte del club gigliato del progetto per la costruzione del nuovo stadio in area Mercafir? “Non so se con colloqui informali con il sindaco o affermazioni, non posso né confermarlo, né smentirlo ma in questo momento, da quello che mi è noto, non esiste una richiesta formale tale per cui esista un’attività istruttoria o amministrativa che stia prendendo in considerazione una richiesta in tal senso. Siamo ancora a gennaio e manca ancora un mese e mezzo. Il sindaco ha parlato recentemente in un’intervista del mese di giugno come termine ultimo per la Fiorentina per la presentazione del progetto ma al momento atti informali di tale slittamento dei tempi non risulta”. Il presidente esecutivo Mario Cognigni un mese fa ha detto che fino a quando il club viola non avrà la disponibilità dell’area non potrà presentare un progetto per la costruzione del nuovo stadio in area Mercafir. Come commenta tali affermazioni? “Noi abbiamo dato avvio al procedimento di variante urbanistica quindi per noi l’iter è coerente coi termini attuali del procedimento a cui la Fiorentina si è impegnata a dare rispetto, per cui noi immaginiamo di adottare la variante urbanistica intorno al mese di aprile, come piu’ volte detto, e di approvarla entro il mese di novembre, il che significherebbe che poi il tutto si allineerebbe con la procedura successiva. Una volta infatti presentata la proposta del proponente del project poi va messa a gara e va aggiudicata. Il che significa che chi presenterà il project avrà la certezza di avere un’area, non di non averla quindi da questo punto di vista noi siamo impegnati formalmente e sostanzialmente nel rispetto di questa eventualità. La Mercafir si dovrà spostare, dovrà essere ricostruita in altra area, e questo non è una cosa ‘dell’oggi’ ma era nota anche mesi fa. Credo che con tali affermazioni il presidente Cognigni volesse anche interpretare le parole di alcuni dei futuri concessionari delle aree in locazione di Mercafir. Da questo punto di vista io sono tranquillo, nel senso che il 60% di chi occupa gli spazi ha dato la propria disponibilità a spostarsi, ha valutato positivamente il progetto che abbiamo proposto, contiamo di convincere anche gli altri nell’interesse della Mercafir stessa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. E se si coprisse il Franchi e ciao? Come nella foto qui sopra.

  2. Anch’io mi meraviglio che non abbiano ancora capito che non ci crede piu’ nessuno e che quando parlano i DV di PROGETTO ai tifosi viene la nausea. NON NE POSSIAMO PIU’, PIETA’ RISPARMIATECI LE VOSTRE LUNGAGGINI BUROCRATICHE I VOSTRI ETERNI DISCORSI, LE RIUNIONI AI VERTICI, I RICORSI E CONTRORICORSI,LA MERCAFIR E DOVE VENDERE LE VERDURE. BASTA! BASTA! BASTA!Ma se la DV Bros non caccia fuori nemmeno i soldi per fare una squadra decente, dovrebbero impegnarsi in questa chimera? Ma buttate monte!!

  3. bla bla bla bla…

  4. albertoviolaclubroma

    BASTA NON NE POSSIAMO PIÙ

  5. della serie un si fa più….

  6. Poi i grossisti non ci spostiamo perchè il progetto DV è troppo grande. Cosa c’entra il traslogo della MERCAFIR con il progetto dei DV ? AI GROSSISTI DEVE IMPORTARE IL LORO PROGETTO… quello della FIORENTINA non ha niente a che fare con la MERCAFIR. Questo il punto senza senso della loro protesta.Mettono un ortolano vicino possono avere ragione. Il settore è quello alimentare e non commerciale. Cosa centra gli alberghi con la frutta e vedura anzi le due cose possono benissimo coesistere.

  7. Mi dispiace perché anch’io sono viola, e preferirei lo stadio all’aeroporto…ma se veramente fanno l’aeroporto, in base agli articoli 707 e 715 del Codice di Navigazione, al Regolamento Costruzione Aeroporti Capitolo 9 e all’Annex XIV Icao, lo stadio nell’area Mercafir non può essere Costruito. Alla fine a qualcuno… gli levano le penne.!!!!!

  8. Trovo normale i dubbi di COGNINI E DV dopo le dichiarazioni CHOCK di alcuni grossisti non ci spostiamo perchè sono troppe le volumetrie concesse ai DV, questo non c’entra nulla con la MERCAFIR.Prima i DV pagano il traslogo e i grossisti non devono cacciare un euro, poi sono stati fatti 2 bandi per trovare i terreni dove fare la nuova sede della MERCAFIR devono essere di 15 ha e dentro il confine di FIRENZE.Trovati i terreni esce fuori il comunicato. Prendono in giro? Poi su questioni fuori senso

  9. Si risolva una volta per tutte anche questa questione!!

  10. E BASTA NON SE NE PO PIÙ…TELEFONATEVI E NON ROMPETECI PIÙ I ******** CON QUESTA STORIA.
    STURATEVI GLI ORECCHI NON CI CREDE PIÙ NESSUNO!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*