Perra: “Nel 2020 è previsto il primo calcio d’inizio nel nuovo stadio”

Lorenzo Perra, assessore all’urbanistica del comune di Firenze, dichiara a Radio Bruno  alcune novità a proposito del nuovo stadio della Fiorentina: “Entro il 31 dicembre la Fiorentina presenterà il progetto definitivo del nuovo stadio, la società l’ha detto anche pubblicamente. Il progetto è il documento con cui il Comune dovrà bandire il project financing. Il 2017 dovrebbe essere l’anno in cui dovrebbe esser fatta la gara per la gestione dello stadio e delle opere connesse. In più il 2017 sarà anche l’anno della variante relativa alla Mercafir. Sono due le variazioni che dovranno essere fatte: una riguarda lo spostamento dei mercati generali, e la seconda la collocazione dello stadio. Sulla prima, oggetto di discussione degli ultimi mesi, c’è una variante già avviata per quanto riguarda la zona dell’Osmannoro ed ha una procedura che si concluderà nel primo trimestre dell’anno prossimo. Se ci dovessero soluzioni migliorative, il Comune le terrà in considerazione, è stato lo sindaco a dirlo. Stiamo seguendo un procedimento di proposta di un’opera pubblica da parte di un privato. Nella proposta originaria della Fiorentina c’era la richiesta di poter gestire tutta l’area Mercafir, circa 15 ettari. I rapporti tra il Comune e la Fiorentina sono stati sempre buoni. Abbiamo segnali incoraggianti da parte del club viola. E’ un’opera complicata, è da quando andavo a scuola che sento parlare del nuovo stadio. I lavori potrebbero iniziare a fine 2018. Nel 2020 o 2021 potrebbe esserci il primo calcio nel nuovo stadio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. mi sembra che l’Assessore (?) si sbilancu troppo, con troppe certezze, rischiasndo di illudere la gente. Al suo posto userei di più il condizionale, qualcuno potrbbe credere che ormai lo stadio sia cosa fatta….

  2. Anche fosse vero, cosa della quale dubito (3 anni fa leggevo dichiarazioni simili), ci rendiamo conto che ci vorranno 4/5 anni per fare uno stadio?

  3. ARTICOLO RIDICOLO PIENO DI CONDIZIONALI E DI SE dovrebbe essere l’anno…. dovrebbe essere fatta….se ci dovessero… i lavori potrebbero…..nel 2020 o 21 potrebbe esserci…..SI cOMMENTA DA SOLO E SCRITTO SOLO X BUTTARE FUMO NEGLI OCCHI
    Un paio di precisazioni: l’articolo non c’entra nulla, semmai si dovrebbe dire le dichiarazioni sono ridicole, anche perché ci sono solo dichiarazioni e nessun commento personale del redattore all’interno del pezzo. E non è scritto per buttare fumo negli occhi, ma perché ha parlato una delle personalità più rilevanti che sta seguendo questa storia. Redazione

  4. Avete notato che si parla sempre al condizionale? Io non mi faccio più prendere in giro da questo connubio fra comune e società viola.

  5. Non esisti.

  6. Tifosi o…….. tignosi? ??? I Medici siam sicuri che fossero toscani? ????? Mah……….

  7. In realtà il comune ha dato disponibilità a fare lo stadio da qualche mese. Stanno aspettando che l’inadeguata proprietà della Fiorentina favelli. Son così impazienti di spendere almeno 200 milioni per lo stadio, che hanno chiesto tempo fino a fine anno per avanzare una proposta.
    Questi sono i fatti incontrovertibili, il resto son chiacchiere al vento, comprese quelle di questo signore

  8. Dopo questa posso anche andare a letto.Buonanotte a tutti.

  9. Dai, ma c’e ancora qualcuno insieme a ”marco” qua sotto che ci crede??
    I della valle sono finiti con le scommesse perse di rossi e gomez. Abbiamo una proprietà a cui non frega niente di niente, vuole solo non rimettere in guadagnare con il prestito che ha fatto all’ acf fiorentina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*