Personalità cercasi

La sconfitta dell’Olimpico contro la Roma ha mostrato una Fiorentina inerme di fronte ad una squadra, come i giallorossi, che l’ha superata sia a livello tattico che fisico. Uno dei fattori maggiormente discusso è stata la mancanza di personalità da parte dei giocatori e, soprattutto, da parte dei big della squadra. I capi di accusa sono rivolti, in particolare, a Gonzalo Rodriguez e a Borja Valero, autori di una prova impalpabile e senza personalità: la Fiorentina ha tanti leader tecnici ma quando c’è bisogno di reagire si defilano tutti e l’unico in grado di dare qualcosa a livello di personalità è Davide Astori. Un giocatore non basta sicuramente ma i giovani Bernardeschi e Chiesa sembrano essere sulla buona strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. La verità è che la squadra rispecchia fedelmente la proprietà ovvero niente personalità e nemmeno voglio di vincere .
    Sousa le sue colpe c’è la eccome ma gente di 30ni nazionali per giunta che scende in campo e fa quelle partite come contro la Roma pensate veramente che abbiano bisogno dell’allenatore per trovare gli attributi , o c’è l’hai o non c’è l’hai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*