Questo sito contribuisce alla audience di

Petricca: “Mi aspettavo Sousa in Cina perché un’occasione ghiotta per Suning. Kalinic-Cina si può riaprire”

Oberto Petricca, agente ed esperto di calcio asiatico, ha parlato a Lady Radio del futuro di Paulo Sousa: “Mi aspettavo che Sousa potesse approdare in Cina perché è un ottimo profilo e un’ottima occasione per Suning. Difficilmente si trova un allenatore di così alto rilievo senza contratto, quindi avevo intuito che qualcosa potesse accadere. Non c’è un collegamento stretto tra Sousa e l’Inter ma fa molto comodo a Suning visto che la sua squadra cinese va molto male. Quello di Kalinic mi pareva una scelta e un no di vita, ora però c’è Sousa, allenatore del quale il giocatore ha sempre avuto stima, quindi la strada si può riaprire”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Allenatore mediocre …….deve essere più umile…..
    Con la rosa che aveva poteva fare di più

  2. Sousa e’ un giramondo..In viola ha il 50 per cento di colpa sulle 2 stagioni fallimentari..Gli auguro di ripartire con un trofeo in Cina…A Firenze i DV non gli hanno dato la rosa per poterlo raggiungerlo..Ma il portoghese ci ha messo anche molto del suo con scelte sbagliate / Tatarusanu titolare in primis/ e altre bocciature troppo avventate quali Salcedo e forse anche De Maio

  3. Direi che è arrivato il momento di smettere di parlare di Sousa…
    Per fortuna appartiene al passato.
    Guardiamo al presente che è ancora da costruire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*