Petricca su Kalinic: “Irrilevante l’intervento del governo cinese. Cannavaro vuole fortemente il giocatore”

Kalinic in azione. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Oberto Petricca, procuratore e grande esperto del calcio cinese, a Lady Radio ha parlato così principalmente dell’affare Kalinic: “Non sono coinvolto in prima persona in questa strategia. L’avvertimento del governo cinese è irrilevante perché ad oggi è solo un’indicazione che viene data ai club, non c’è nessuna normativa in questo senso. Sono sicuro che tutto questo non sta interferendo sulla trattativa Kalinic. La situazione è chiara, deve decidere Kalinic, fortemente voluto da Cannavaro, allenatore del Tianjin“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Pagano 50 milioni e lo prendono,senno’ vanno da Ferrero e prendono muriel

  2. Certamente non si capisce quale sia il problema per la clausola. Ammesso che siano vere le voci sui compensi proposti a Kalinic stiamo parlando di un centinaio di milioni di euro in quattro anni e veramente sarebbe incomprensibile il tentativo dei cinesi di risparmiare una decina di milioni sulla clausola. Sanno bene che Kalinic dalla Fiorentina prende 1,5 e che offrirgli anche solo 8 sarebbe stato decisivo: è li che potevano risparmiare veramente non con la clausola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*