Questo sito contribuisce alla audience di

Petriccione: “Gli esordi di Chiesa e Perez mi fanno sperare per l’anno prossimo”

Jacopo Petriccione, centrocampista della Fiorentina in prestito alla Ternana, a Viola Week: “Per me è un anno importante e le cose stanno andando nel modo migliore: a Terni si lavora senza pressioni perché è una città tranquilla, l’ideale per un giovane. Il mister mi dà fiducia. Spero di fare il meglio possibile come sempre, non si finisce mai di progredire quando si gioca a pallone; voglio salvarmi con la Ternana per poi potermi dedicare solo a Firenze, dove spero di tornare in estate. Aria a Firenze cambiata per i giovani? Sì, e questa è la notizia più bella che mi dà ancora più fiducia in vista del futuro. In queste settimane so che la Fiorentina mi ha seguito molto. Sono felice per Chiesa così come per Perez e Maistro che si sono affacciati alla prima squadra. Chiesa è sempre stato un giocatore straordinario, dalle enormi potenzialità. Credo che Sousa ci abbia visto lungo già in estate su di lui ed adesso Fede sta crescendo partita dopo partita: vuol dire che sente su di sé la fiducia da parte del mister e dello spogliatoio. Pizarro anni fa mi designò come erede? Sì: le persone che mi vogliono bene sanno quanto tenga a tornare a Firenze. Per me sarebbe un sogno esordire al Franchi e giocare con la maglia viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. negli ultimi anni mi è sembrato il giocatore più completo…davvero in gamba in campo.
    spero che cresca dal punto di vista fisico perchè di registi bravi come lui anche a difendere non se ne vedono tanti

  2. Oltre a lui va riportato anche Piccini, miglior terzino destro della Liga Spagnola del.mese di novembre, davanti ad un certo Ramos del Real Madrid

  3. Se viene Sarri col cavolo giocherà!!! Guardate Grassi, Gabbiadini, Diawara tutti 20 enni o poco più che marciscono un panca. Sousa è (in Italia) uno dei pochi che non ha paura a lanciare i giovani!!! Il portoghese avrà tanti difetti ma è l’allenatore giusto se si vuole puntare sui giovani!!!

  4. Petriccione è la vera promessa giovane per il centrocampo della Fiorentina. Senza dubbio migliore di Capezzi al quale ho sempre preferito anche Fazzi. Infatti se c’è un rimpianto è per Fazzi che ancora non è stato abbandonato da numerosi e fastidiosi infortuni, ma che una volta ristabilito, farà vedere davvero il suo valore.
    Redazione, scrivere commenti è sempre più difficoltoso per il continuo riaggiornamento della pagine , i caratteri lillipuziani e il pubblica commenti che funziona quando vuole.

  5. Il suo primo anno in primavera fu fantastico, giocava nelle giovanili del Siena e col fallimento della società fu preso a titolo gratuito. Rimase in primavera un altro anno come fuoriquota, lì forse per scarse motivazioni non brillò, poi incominciò coi prestiti per farsi le ossa prima in lega pro poi in B. Io non lo vedo giocare dai tempi della primavera, era un piccolo Pizarro, ora diremmo un piccolo Badelj. Di giocatori così ce ne sono pochi in giro, molti allenatori non giocano col regista, ma quei pochi sono preziosi.

  6. michele sozio,

    Petriccione lo riporterei alla Fiorentina già a gennaio in sostituzione di Badelj, da vendere prima che vada in scadenza di contratto. Jacopo ha tecnica, fisicità e dinamismo, quindi non perdiamoci.. ..

  7. Spero che non lo perdano perchè è forte, è tecnico e molto eclettico, Sa attaccare, difendere e calciare le punizioni, in alcuni casi Guidi lo fatto giocare come difensore centrale. Ma perchè si riaggiorna la pagina mentre scrivo e mi costringe a ricominciare, redazione?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*