Piacentini: “La Fiorentina meriterebbe di essere più in alto in classifica. La bravura di Sousa è dovuta al fatto che…”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

L’ex centrocampista di Fiorentina e Roma Giovanni Piacentini parla della sfida di domani sera tra giallorossi e viola a Centro Suono Sport ma non solo:

“A Firenze mi legano bei ricordi, soprattutto nel primo anno che arrivai, vincemmo Coppa Italia e Super Coppa Italiana, ho avuto la fortuna di giocare con il centravanti più forte al Mondo, Gabriel Batistuta, però i sei anni alla Roma non si dimenticano. Quel gol nel Derby lo sognavo, per un minuto e mezzo dopo quel tiro non ho capito più nulla, soprattutto perché segnato sotto la Sud, credo sia il sogno di ogni romanista. Ho avuto il piacere di seguire sia Sassuolo-Fiorentina, sia Sassuolo-Roma, ho visto parte della partita dell’altra sera tra Fiorentina e Napoli, sarà una partita straordinaria, sono due squadre che giocano un bel calcio, che meriterebbero anche qualche gradino in più in classifica. Spezzo una lancia a favore dei mediani, i grandi allenatori in questo momento sono stati quasi tutti centrocampisti, in quel ruolo quando sei a fine carriera, corri un po’ meno e diventi allenatore in campo. Merita ciò che sta facendo, era intelligente in campo e lo sta dimostrando anche in panchina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*