Pin: “Astori può consacrarsi a Firenze. La Fiorentina di Sousa è più accorta di quella di Montella. Neto turista a Torino”

image

Celeste Pin, ex giocatore della Fiorentina, parla così a Lady Radio: “Astori a Cagliari era un giocatore eccellente e credo che ora con la Fiorentina si possa consacrare anche in ottica nazionale visto che Conte lo tiene sempre d’occhio. La Fiorentina di Montella concedeva qualcosa nei momenti topici della partita, c’erano troppe amnesie difensive. Con Sousa ho visto una difesa chiusa bene, più accorta, e vuol dire che in assoluto ci sia un’attenzione diversa rispetto al passato. Neto a Torino è andato a fare il turista perché questo Buffon gioca quando vuole”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. onora il padre

    Neto….Neto…..questo nome mi dice qcosa…

  2. Si ma ha i piedi quadrati il sign. Astori!

  3. Neto chi?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*