Questo sito contribuisce alla audience di

Pin: “La febbre dei viola è scesa, contro l’Atalanta va mostrata la guarigione”

Giornata di ex quella di oggi, con in programma la gara tra Fiorentina ed Atalanta alle 18. Tuttomercatoweb ha sentito Celeste Pin, difensore viola tra il 1982 ed il 1991, mai però con la casacca nerazzurra: “Occasione per ripartire? Credo che sia la partita giusta. La Fiorentina non è in condizione ottimale, ma l’Atalanta ha fatto solo 4 punti in trasferta e giocare al Franchi non semplice per nessuno. L’insidia della condizione non ottimale esiste per gli uomini di Montella, ma credo sbloccando presto la partita tutto possa diventare più semplice. Distrazione Coppa Italia? Non credo, nella Fiorentina chi ha giocato ha sempre dato il meglio. Non dovrebbe esserci questo rischio, anche perché vorranno dimostrare di aver superato il momento di difficoltà. Diciamo che se a Cagliari la Fiorentina aveva 40 di febbre a Udine era già scesa a 37. Con l’Atalanta vorranno far vedere di essere guariti. Il rientro di Gomez cambia qualcosa? Il rientro di uno come Mario Gomez porta tanto alla squadra in termini realizzativi e soprattutto di personalità. Per questo credo che col rientro di Gomez la Fiorentina possa fare un ulteriore salto di qualità ed avvicinarsi alle prime della classe”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*