Questo sito contribuisce alla audience di

Pin: “Prima la spinta ed un’unghiata, poi Casiraghi mi disse ‘noi siamo la Juventus’. Ci mise poco ad adattarsi allo stile della sua società”

La doppia finale di Coppa Uefa della stagione 1989/90 continua a far discutere tantissimo. Nel ricordo di molti giocatori della Fiorentina, c’è ancora la sensazione che quella gara si è decisa solo attraverso episodi controversi, giusto per utilizzare un eufemismo. Racconta l’ex difensore viola Celeste Pin al Corriere dello Sport-Stadio: “La spinta (di Casiraghi ndr) me la ricordo ancora. Così come sulla mia pelle è rimasta a lungo quell’unghiata con cui il bianconero si fece spazio. Le parole di Casiraghi mi lasciarono allibito. Rientrando negli spogliatoi mi disse: “Noi siamo la Juventus. Fino all’anno prima il bianconero correva col Monza, ma ci mise pochissimo ad adattarsi allo stile del suo nuovo club”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. poi….Casiraghi….ha finito la carriera con un bell’infortunio…..giustizia divina?

  2. SPERO CHE LA VIOLA,PER QUALSIASI MOTIVO,NON ABBIA MAI A CHE FARE CON QUELL’INDIVIDUO.QUELLA FRASE FU UNA PROVOCAZIONE,CHE FA ANDARE IN BESTIA E LE CONSEGUENZE SONO SPIACEVOLI:GLI ARBITRI NON ASPETTANO ALTRO CHE UNA NOSTRA REAZIONE.FORZA VIOLA PER QUESTA SERA.

  3. Purtroppo labbra il questo paese vantarsi di esser ladri e’ segno di
    furbizia e di potere…in questo paese esser ladri e’ un pro,non un contro…

  4. …dire “noi siamo la Juventus” è come vantarsi di essere dei LADRI….non mi sembra certo un vanto solo una testa di c…..come lui e Bettega possono dire queste cavolate…le persone più odiose e viscide….

  5. SI…..e noi siamo LA FIORENTINA !!!….PER CUI CASIRAGHI ********** PER TUTTA LA VITA !!!

  6. Gli dovevi passeggiare sulla faccia …come fece un certo Bruno!!!

  7. Me lo ricordo come fosse ieri….voglio vendetta!!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*