Pin: “Quello che dà Firenze alla Fiorentina è unico al mondo”

L’ex difensore della Fiorentina, Celeste Pin, a Lady Radio parla così: “La Fiorentina è fuori tempo perché nei ruoli cardine, non c’è chiarezza né sul presente né sul futuro. Così diventa tutta una rincorsa e quando si fanno le cose di corsa si sbaglia di più. L’attaccamento che c’è a Firenze è unico al mondo e non va trascurato. Questa piazza ti dà quello che nessun’altra città al mondo ti può dare dal punto di vista dell’attaccamento. I giocatori che vengono a Firenze devono sapere quanto è importante quella maglia per i tifosi viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Pin, come molti ex viola è rimasto a vivere in città nonostante nn sia fiorentino di nascita. È la prova lampante che chi cerca proditoriamente di sminuire Firenze, i suoi abitanti e i tifosi della Fiorentina, per enfatizzare i “meriti” di chi sarebbe qui solo per farci un piacere. I piaceri nn richiesti, possono serenamente farli altrove

  2. grande Celeste.Ero in curva ad Avellino contro i gobbi in finale di uefa.
    E tu venisti a darci la maglia e ad applaudirci e consolarci alla fine.

  3. Giusto pierre.Cognini peggio di Luna e il presidente piu scarso della storia viola.il migliore?BEFANI.anche se allora non tifavo ancora ma ho letto tutto di lui e di quella mitica squadra.poi il grande BAGLINI.anche i Pontello hanno fatto meglio dei Della Valle nonostante gli ultimi 2 anni molto brutti

  4. Giusto Celeste, la penso come te ma vaglielo a spiegare a quei somari che ancora difendono sta proprietà. Calcisticamente parlando penso che nella storia viola non ci sia stata una presidenza più “ignorante” dal punto di vista strettamente tecnico. Non ci capiscono veramente niente e se proprio devo fare un paragone col passato mi viene in mente Luna che pensavo avesse smesso di far danni senza valutare che sarebbe potuto comparire nelle vesti di Cognigni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*