Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Abbiamo centrato gli obiettivi sul mercato. Kalinic? Qualcosa è andato storto nei comportamenti”

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli si è espresso in sala stampa sul caso Kalinic e sul mercato: “Credo che la squadra sia abbastanza completa, siamo riusciti a trovare i giocatori con le caratteristiche di cui avevamo bisogno, giocatori motivati, giovani, con talento e credo che abbiamo centrato i nostri obiettivi. Adesso dovremo dimostrarlo sul campo, stiamo lavorando bene. Chi temo? Molte squadre italiane hanno fatto un ottimo precampionato, l’Inter ha tante armi al proprio attacco, parlare di un singolo è limitativo. L’Inter ha le sue qualità e noi cercheremo di mettere in campo le nostre. Un vantaggio essere sfavoriti? Partiamo dallo 0-0, sappiamo che dovremo offrire una prestazione di spessore per fare un risultato. Kalinic? Ho detto dall’inizio che certe situazioni sarebbero state da risolvere velocemente, per quanto riguarda la professionalità e la serietà in certi comportamenti, qualcosa che non è andato c’è stato. Li ho sentiti ieri, per un in bocca al lupo, non saranno della partita ma mi auguro che possano essere con noi molto presto. Abbiamo bisogno del loro sostegno, sostegno che non è mai mancato comunque”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. guarda,mi sento di difendere Marco Pro della valle:il suo è un atteggiamento psicologicamente naturale,tanto è stato l’accanimento stucchevole e ingiustificato degli ultimi tempi.io ad esempio sono stato in ferie nelle Marche x incontrare meno fiorentini possibile! forza Viola

  2. Scusa eh,ma per difenderli continuamente al limite della ruffianaggine in questo modo…ma sei un loro dipendente??oppure speri che magari leggano i commenti e ti offrano un lavoro??capisco essere pro dv ma così è fanatismo!!

  3. MarcodellavalleALÈALÈ

    Chi ha sentito ieri? I Della Valle immagino. Ma non riuscite nemmeno a scrivere i loro nomi? Mamma mia….🤔🤔

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*