Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Abbiamo costruito una bella squadra e oggi un giusto premio. Sono molto felice di allenare la Fiorentina”

Molto contento Stefano Pioli, che a Premium Sport ha commentato così il successo di Verona: “Sicuramente se si gioca un buon calcio si hanno più possibilità di vincere, a tratti avevamo giocato bene alle prime due però ci era mancata la continuità che abbiamo avuto oggi e andare in vantaggio mette tutto in discesa. Siamo entrati bene in campo, con un bell’approccio ed è stata una buona prestazione. L’obiettivo del secondo tempo, visto che arriviamo da prestazioni non solide, era di non subire gol dato che la partita era incanalata bene. Dobbiamo lavorare tanto sulle situazioni di sacrificio, tutti lo hanno fatto oggi, abbiamo sofferto insieme. Poi ho a disposizione dei buoni giocatori per cui il buon gioco dipende anche da quello. Spinta dei Della Valle? Noi siamo i primi artefici del clima ambientale, per cui tutti saranno contenti ma non dimentichiamo che siamo ala terza di campionato e avere difficoltà all’inizio è normale. La proprietà ci sfa sentire continuamente il proprio supporto, averli ancora più vicini non farebbe che piacere a noi e a tutto l’ambiente. Significato della vittoria? Sono molto felice di essere allenatore della Fiorentina, sento tante responsabilità e so quanto la città viva con passione i nostri colori e risultati, questo non fa altro che spronarmi a dare il massimo ogni giorno. Abbiamo costruito una buona squadra, abbiamo cambiato tanto per cui avremo ancora degli alti e bassi ma mi piace molto come lavora il gruppo. Ha un grande senso di appartenenza per cui ci sono le possibilità di creare un bel gruppo. Sono contento per i miei, perché volevamo dimostrare che il lavoro può portare a dei risultati. Dove possiamo arrivare? Credo che siamo ancora tutti da scoprire, tanti nuovi e tanti giovani, dobbiamo metterci alla prova. Abbiamo preso giocatori con tanta voglia di venire a giocare a Firenze e con buone qualità e velocità, poi il campionato è molto difficile. Sulla carta ci sono 6-7 formazioni sulla carta molto più forti delle altre, noi vogliamo dare il massimo ogni domenica, ora pensiamo già alla prossima col Bologna. Oggi più coordinati? E’ chiaro che per far questo serve allenarsi e giocare insieme, anche oggi molti erano alla prima dall’inizio, tanti sono arrivati nell’ultima settimana. La sosta ci ha portato via diversi giocatori, vogliamo essere una squadra compatta, con le giuste distanze tra i reparti. Sono tutti meccanismi che arriveranno, è inevitabile ancora non essere al top ma oggi i miei hanno fatto un bello sforzo ed è arrivato il risultato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Guarda, proprio perchè cominci a starmi simpatico, la mia definizione massima, per quanto riguarda ciò che è Immobile, può spingersi fino a Ciro. Prendere o lasciare. Dai, si scherza. E forza viola sempre.

  2. Se mi definirai motore immobile, dovrò riconsiderare la mia idea su di te.

  3. Casarsa, l’intelletto attivo aristotelico.

  4. Memo, il latinista superstizioso.

  5. Non si tratte di colpe. Temo che tu non abbia capito nonostante il tuo alto q.i. E tant’è. Visto che il latino ti è ostile, provo a dirtela in volgare: volevo solo dire che te, come casarsa in quell’occasione, tu porti male… ciccio… e anche questa volta tu hai perso una buona occasione per stare zitto… ciccio!

  6. Memo, quindi la colpa e stata di Casarsa e non del dirigente addetto a controllare la lista degli squalificati? non mi stupirei comunque se dietro al trio Lescano che me le ha cantate ci fosse la stessa persona, la nota comune è infatti il quoziente intellettivo.

  7. Casarsa? fece perdere la fiorentina a tavolino per 3 a zero contro lo Schalke 04 nella UEFA 1977-1978.
    Fu infatti schierato in campo ma non poteva essere inserito per via di una vecchia squalifica non ancora scontata.
    Ecco un grullerello come questo non poteva scegliere miglior nick name. Nomen omen diceva la saggezza latina…

  8. Squadra giovane e pimpante ….contento di non avere più in squadra i vari borja valero ilicic tello etc etc …avanti così ragazzi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*