Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli, arrivano forze nuove, ma chi ha la possibilità di giocare fin da subito?

Assodato il fatto che Pioli ha intenzione di portare avanti il modulo 4-2-3-1 per la Fiorentina, chi dei nuovi ha la reale possibilità di giocare a Milano contro l’Inter? Molte possibilità sembra avercele Gil Dias che dovrebbe soffiare il posto a Zekhnini, impiegato nell’ultima amichevole contro il Parma, ma che si è dimostrato ancora molto acerbo. Dias ha anche la fortuna dalla sua di poter vivere interamente questa settimana con la squadra. Biraghi arriva oggi e contenderà il posto fino all’ultimo a Maxi Olivera sulla sinistra, ma è chiaro che il suo obiettivo è quello di giocare titolare il resto della stagione. Pioli poi aspetta a gloria Simeone e non avrebbe problemi a lanciarlo subito nell’agone come perno dell’attacco gigliato. Un ultimo appunto su Badelj che ieri è stato confermato ufficialmente fino alla fine della stagione: l’allenatore gigliato si è dimostrato scettico circa il suo recupero per Milano, ma dovesse farcela non c’è dubbio alcuno che sarebbe lui a giocare davanti alla difesa al pari di Veretout.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Pioli deve scegliere chi starà meglio.

  2. Dato per scontato che Simeone prende il posto di Kalinic e Benassi quello di Vecino , be definire forze nuove Biraghi e Dias c’è ne vuole …………………..
    Bel duello con Olivera di due non se ne fa uno.

  3. Albertoviolaclubroma

    Ma il difensore del Pescara forte che dovevamo prendere non era Zampano oppure mi sbaglio io che non ricordo bene.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*