Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli aspetta la Fiorentina, ma Corvino non ha ancora finito di picconarla

Più volte Pioli ha detto: “So che sarà una Fiorentina competitiva e spero di poter allenare la squadra al completo il prima possibile“. Speranze condivise da tutti quanto disattese, almeno per ora, da parte di Corvino che dopo le cessioni di Borja Valero e Ilicic e l’addio di Gonzalo si appresta a vendere prima Bernardeschi e poi Vecino senza dimenticarsi di Kalinic Badelj, un altro che può partire da un giorno all’altro, specie dopo il cambio di procuratore. Dunque Pioli aspetta, come tutti del resto, di capire se e quando la Fiorentina metterà un freno alle cessioni eccellenti cominciando magari anche a portare qualche giocatore importante a Firenze. Manca praticamente un mese all’inizio del campionato e la Fiorentina ancora è in alto mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. AceBati. Hai ragione, ma la questione sono le scelte. Pradè è bravo a comprare ottimi giocatori a prezzi bassi. Ma sono di età avanzata e con ingaggi alti. I risultati sportivi sono ottimi, il conto economico meno. Lo aveva fatto già a Roma ed è in questo un ottimo d.s. I nostri amici marchigiani vogliono risultati economici. Subito. L’uovo oggi è già tardi, lo andrebbero a prendere in c… alla gallina. E allora ecco Corvino. Se le azzecca si può rifare una squadra. L’importante è che non compri 100 pippe da un milione…

  2. A forza di picconare, il corvo magno & bevo deve aver preso ni” capino qualche leccavalle prono a slurpare.

  3. REDAZIONE…….. bella risposta grazie!!!!

  4. aldo ma giá Kalinic e Badelj prendono cifre vicino al milione e mezzo e entrambi sono arrivato prima dell’ulteriore taglio al monte ingaggi e alla cifra massima che si può percepire qui.
    Quest’anno stanno davvero cedendo tutti quelli da un milione in su e fanno pensare che giá profili come Kalinic e Badelj ce li sognamo sia per ingaggio cje per spessore. Si tratta di nazionali e gente esperta. Corvino giá ne ha presi tanti di giocatori negli ultimi mercati e la maggior parte sono giovanissimi che per ingaggio prendono molto meno del milione wle amdazzo pare questo .ok non considerare i diciottenni che magari vanno con la primavera ma tra i 20/25 anni cmq ne ha presi e ne sta trattamdo e quindi parte della gente che va a prendere il posto dei bernardeschi gonzalo borja etc o vecino vi é già come vi sono i tomovic cristofero o sanchez cje restano. La squadra non sará di mille uomini che non facciamo neanche le coppe europee ora.
    Il francese dopo la cessione di bernardeschi lo annunciano. Un paio o 3 li premderanno ma niemte dice che sono profili diversi di chi é gia arrivato e lo pagano con queste cessioni. Poi cambi attaccante con uno che al massimo può avvicinarsi a kalinic o di questo livello che il croatoé forte e difficilmente ne trovi 1 meglio e magari spendono giusto un nome qui x evitare un linciaggi o ma il punto e che hanno smantellato decidemdo acquisti in ottica del tetto incaggio che é ben più basso di quello che ti ha portato badelj o kalonic.

    Joaquin e gonzalo erano costati poco ma Macia e Pradé ci avevano dato un profilo internazionale e facevano sempre con autofinanziamento colpi alla vecino e alonso e quelli di giocatori più esperti ma ora cedi 5 per prenderne 50 con la metá o un terzo degli incassi proprio perché devi andare ad abbatteri gli ingaggi e quindi nn li prendi quelli con un milione e mezzo di ingaggio

  5. Passito..dal nickname sembra ti piaccia il vino..ma non esagerare senno diventi come cisko e bored i cancri della FIORENTINA..FV

  6. BORED PROMETTIMI CHE SCRIVERAI SEMPRE..SEI FANTASTICO..CI FACCIAMO DELLE GRAN RISATE CON I MIEI AMICI..ANCHE PIÙ VOLTE AL GIORNO..GRAZIE..FV

  7. Io ho criticato i Della Valle dalla sparizione di Diego in avanti. Quindi prima di Bucchioni & friends. Sulla vendita di oggi dico la mia e vado in controtendenza. Se un giocatore vale 10 lo stipendio netto quota 1. Queste sono le cifre del calcio. Se io voglio un monte ingaggi tale da non stanziare più di 1-1,5 a giocatore devo tenere gente che vale al massimo 10-15 milioni. Se mi comprano un giocatore a 20-30-40 milioni lo devo cedere. Altrimenti lo tengo pagandogli uno stipendio più alto, che non mi posso permettere. Quindi se faccio cessioni per 100 milioni posso comprare 10 giocatori buoni da 10 milioni ciascuno, con uno stipendio sostenibile. Ricordiamoci che a 5 milioni abbiamo comprato Badelj o Kalinic, per esempio. Posso rifare un’ottima squadra. Se reinvesto. E qui vedremo che faranno i fratellini…

  8. Redazione: cambiate la foto di Corvino. Più che il “picconatore” sembra un patetico “O’zappatore”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*