Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Benassi aveva voglia di giocare e l’ho accontentato subito. Eysseric ha qualità e la squadra è destinata a cambiare ancora”

Al termine della vittoria per 3-0 della Fiorentina sulla Pistoiese, ha parlato l’allenatore viola, Stefano Pioli: “Benassi? Marco è arrivato oggi, praticamente senza fare un allenamento, aveva voglia di giocare e l’ho accontentato. Per quanto riguarda la posizione in campo, oggi è stato schierato lì, ma sulla sua posizione ci lavoreremo meglio nei prossimi giorni. Eysseric? Ha delle buone qualità, deve dettare la profondità e svariare molto, ma anche lui è arrivato da pochissimo, quindi i giudizi vanno rimandati; ai giocatori nuovi bisogna dare tempo. Oggi credo sia stato un buon allenamento, anche se purtroppo su un terreno di gioco non nelle migliori condizioni. Babacar ha fatto una buona prestazione, come tutti gli altri. Dobbiamo puntare sul gioco di squadra, dobbiamo alzare il livello delle prestazioni perché il campionato sta arrivando. I calciatori che hanno iniziato la preparazione a Moena stanno meglio a livello fisico, ma ancora c’è molto da lavorare. Dobbiamo sfruttare al meglio i prossimi giorni prima dell’inizio del campionato. I nuovi acquisti? Sono due giocatori importanti. La squadra cambierà ancora, è destinata a cambiare. Numericamente abbiamo ancora bisogno di qualcosa.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Pioli sta facendo bene, la squadra va completata subito.

  2. Dopo aver letto il commento di AceBati ho dovuto prendere un Moment… :S

  3. Ma Zampano e Letizia no ehhhh!!!! Con 700 mila lire avevamo risolto entrambi le fasce. Aggiungo Italiani. Salute e fv

  4. Gaspar dovrebbe essere sudamericano anche se ha giocano in portogallo. Quindi si un approccio in europa l’ha avuto anche se in campionato e club di diverso livello(nel senso che se veniva da Porto e Benfica allora aveva giocato le coppe europee e in squadre di un certo livello mentre dalle altre può arrivare sia 1 decente che un brocco)campionato italiano non é bello ma difficile quindi spero in giocatori di livello e che magari vengono da liga , premier o germania,eccezioni Porto Benfica , psg , Monaco e Basilea così che siano pronti perché scommesse ne fai una o 2 all ‘anno ma non 8 .in sudamerica li prendono giá cje sono bimbi quelli forti oppure devi spendere tanto che in brasile costano più che in Italia oramai.

    Gaspar e dicks xe sono soldo buttati cje serviva un Widmer e ok allora tomovic come riserva se hai Widmer .
    A centrocampo x me serviva un BASELLI o rinnovo di badelj che ora é impossibile. Poi serviva UN SALAH . insomma poi dipende per che si deve giocare ma x tornare pure in europa league nn servirebbe quantitá ma qualità che ci stanno squadre che ora ci hanno staccato proprio con le nostre cessioni e i loro acquisti più le prime 3 giá forti.

  5. Mia opinione. Olivera per me potrebbe fare anche le valigie. Dubito che riesca a integrarsi in Europa,troppo diverso il passo degli attaccanti che giocano in Europa da quelli del campionato uruguaiano. Ranieri,classe ’99,per me può benissimo fare la panchina al terzino sinistro che dovrà arrivare entro due giorni. Babacar non sa giocare nel modulo di Pioli perché non sa giocare da punta solitaria,ma sarebbe buono per giocare con una seconda punta al fianco,quindi può andare anche lui. Sanchez deve pensare solo a distruggere,recuperare,sporcare i palloni avversari,se imposta lui,tutti i passaggi più lunghi di dieci metri sono per gli avversari. Gaspar può starci,forse perché europeo e si sta integrando nei ritmi del calcio italiano (intendo sopratutto in fase difensiva). Ricapitolando. Servono quattro elementi di cui due titolari. Terzino sinistro è la promissims necessità altrimenti già a Milano e con la Samp saranno dolori,un mediano perché Benassi va benissimo ma andrà via Badelj e quindi ci vorrà uno in più magari giovane di talento,punta centrale che non abbia il broncio come Kalinic e che sappia giocare da sola. Per completare servirebbe un attaccante facoanchima che sappia fare la punta centrale o la punta esterna (come era Gabbiadini,accidenti a Kalinic che rifiutò la Cina a gennaio) e un centrale difensivo che sappia giocare anche come terzino destro. Tomovic può restare come jolly difensivo,è mediocre ma gioca dove lo metti e non crea problemi nello spogliatoio quando sta a sedere. Due pezzi servono entro domenica,terzino sinistro e punta centrale,il difensore e il mediano possono arrivare anche entro la fine del mercato,ma i primi due che ho detto,sono imprescindibili entro domenica per poterli impiegare già la domenica dopo,visto che dovranno studiare il modulo e integrarsi coi compagni. Fisicamente si sono senza dubbio allenati con le proprie squadre. Ora basta,non rilascio più indiscrezioni tattiche. Saluti e notte a tutti.

  6. Bravo Pioli, ma io direi quantitativamente ma più che altro qualitativamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*