Pioli, Bernardeschi e i soldi dei Della Valle: Il progetto per ripartire

Come può ripartire la Fiorentina l’anno prossimo? Il Corriere dello Sport-Stadio scrive che c’è un’ala ottimistica presente all’interno della società viola che punta ad un semplice ed efficace progetto che prevede il sì del nuovo allenatore (Pioli in pole, alternativa Di Francesco), quello di Federico Bernardeschi alla proposta di contratto fattagli dalla società gigliata e i soldi tirati fuori di persona dai Della Valle per poter finalmente tornare a fare degli investimenti. Un progetto che però sembra molto ambizioso almeno stando ai segnali che arrivano fino a questo momento. In particolare parliamo dell’ultimo punto visto che non sembra che ci sia voglia di abbandonare l’autofinanziamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

36 commenti

  1. Casars . Non ti attaccare alle funi del cielo pignoleggiando sul sesso degli angeli. La tua dichiarazione: in 15 anni non abbiamo vinto niente è una fregnazza Tutto il resto è noia. bonaaaa

  2. Non si possono dire inesattezze su inesattezze, specialmente quando queste riguardano persone che purtroppo non ci sono più e quindi non possono neanche difendersi: il dottor Mario Cecchi Gori( dai tifosi chiamato Marione), ci lasciò anni prima il fallimento e, se ci fosse stato( Dio l’abbia in gloria) col cavolo che saremmo falliti! Passo e chiudo.

  3. Dai Casarsa e Axl 86 . Non abbiamo vinto la serie B ( per me fu la fine di un incubo molto più della vittoria sul Perugia. Ma ora ditelo voi quali campionati vincemmo per risalire da dove Marione ci aveva cacciato , per rientrare in serie A oppure passammo dal niente alla serie A senza vincerne nessuno? Ma voi volete altre vittorie ,ma mentite quando dichiarate che in 15 anni non abbiamo vinto niente. Alcuni di questi anni sono serviti per risalire, cosa vi aspettavate che vincessimo lo scudetto o la champions?? Se non eravamo neanche ammessi? E ora abbozziamola mi avete annoiato con questi piagnistei.

  4. Drack . Non ti interessa sapere come funzionano le aziende che programmano . È un tuo diritto. Ma allora non parlare di esse con disprezzo e ignorantemente, criticando aspramente il loro modo di agire. Comunque fai e pensa quel che vuoi son affari tuoi, ora so perché parli e sentenzi. So con chi ho a che fare , eviterò di farmi coinvolgere.
    Così …se ti pare………..e anche se non ti pare.

  5. I’m bored ma x piacere fai festa!!! Non sai nemmeno che il campionato di B non lo vincemmo ti inventi la storia??? Mi pare che non sei un tifoso viola questo è l Abc
    Poi dimmi il campionato woman s? Io sto parlando della fiorentina Man’s
    Quindi alla fine cosa ci rimane un campionato di c2 sai che trofeo considerato quanto il 2 de pikke poi…. consideri un trofeo una finale persa???
    Rubata x cosa? X colpa di Jenni il carognoso o perché la fiorentina dovette giocare con Vargas (terzino)come centravanti perché pepito rotto Mario Gómez rotto e Cuadrado squalificato ?
    Fai festa anche te come Marco dellavalleale la fiorentina e il calcio sOno cose che non vi appartengono

  6. Poi, I’M BORED, non mi servono i dettaglia di un business plan idiota per capire chi è Cognigni, ovvero un ragioniere amico del cuore dei Della Valle che quando parla si esprime come un ragioniere e che l’unica cosa che capisce sono le entrate e le uscite in partita doppia, e che, a livello di rapporti umani, vale meno di un sadico omicida con condanne pluridecennali alle spalle, così come non mi serve il business plan per capire chi è Corvino, un attempato gestore di dare e avere nello scambio calciatori, con discreto ma non eccellente occhio per i calciatori ma non in grado di esprimersi come un essere umano, e di farsi comprendere quando si esprime nella lingua italiana. Non mi interessano i dettagli del business plan, a me interessano le teste dei due suddetti, ci sono CENTINAIA di soggetti migliori di questi due soggetti impresentabili, per ragioni diverse, e se i Della Valle sono furbi, si rivolgono altrove. Non c’è business plan che tenga, da qusto punto di vista, I’m sorry.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*