Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli confida nel mercato e parla a lungo con l’unico dirigente di cui si fida ciecamente…

“La nostra strada è in salita, ma dopo la salita c’è sempre la discesa. Dobbiamo essere bravi a spianare la strada”. Questa è la metafora che Stefano Pioli ha utilizzato per parlare della sua Fiorentina. E La Repubblica scrive che l’allenatore viola confida nel mercato di gennaio per risistemare una squadra che ha delle lacune. Nel frattempo, si legge ancora, parla a lungo con l’unico dirigente di cui si fida ciecamente, ovvero Antognoni, e crede che la sua squadra troverà l’autostima che serve, magari vincendo una partita vera contro una squadra forte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Re leone, dico di Barella perché si interessa ai gobbi e alla Roma , ma è anche vero che li farebbe panchina , da noi giocherebbe titolare , te che faresti al posto suo riscalderesti la panchina in un grosso club o giocheresti in un club come il nostro , che è vero è stato ridimensionato da questa scellerata proprietà ma è sempre comunque un club di prestigio e su Torreira se non ricordo male quando l’ho proposto ancora non era quello che oggi e parecchi nel dirmi di smetterla con sta tiritera su Torreira come su Driussi ti ricordi oggi due dei migliori giovani affermati e ambiti del panorama mondiale .

  2. Beh, se lo scrive Repubblica allora c’è da credersi. Ma ancora che leggete quel “giornale”????

  3. Chi è che afferma certe cose? Da quale fonte provengono? Ad una domanda sul mercato, Pioli ha detto che non era questo il momento; per quanto riguarda il “fidarsi di Antognoni”, credo che l’unico che ha il potere di accogliere alcune richieste dell’allenatore, è solo il DS Corvino, Antognoni non ha alcuna voce in capitolo sulla questione, questo è palese dalle funzioni svolte, sia da Antognoni che Corvino. Tutti possono scrivere tutto, ma quello che conta è la verità dei fatti; Pioli confida nel mercato di Gennaio? Certo, ma non ha fatto nessuna dichiarazione in merito a quanto viene a lui attribuito

  4. Povero Pioli, purtroppo si fida del nostro grande unico 10 che in Fiorentina conta come il 2 di picche, il problema è che il mercato come al solito glielo farà il panzone, e a quel punto vedrai che rinforzi che gli arrivano.

  5. il depresso di Pontassieve

    Ragazzi io l’ho detto stamani su un altro post: ho smesso di credere a Babbo Natale e ai ciuchi che sorvolano su Pontassieve,Ma cosa vi aspettate per gennaio? il rinforzamento della squadra? Guardate meglio rimanere cosi perchè questi fenomeni son capaci di peggiorarla ulteriormente.In quanto a Pioli …beh lui crede ancora in Babbo Natale e ai ciuchi alati

  6. Fradiavolo..dopo torreira che finalmente ti sei comvinto che è fuori portata adesso cominci con barella che mi risulta sia già nei progetti di una squadra meglio della FIORENTINA quindi non cominciare a menarla per sei mesi..grazie..FV

  7. La realtà è che è stato compiuto un vero disastro tecnico, venduto tutto quello che c’era vendere e spesi 75 mln per delle pippe siderali, senza contare che Pezzella (unico buono arrivato questa estate ) è ancora da pagare. Per tutto questo scempio è stato addirittura prolungato il contratto a Corvino, pazzesco. Sono stato un sostenitore dei DV, ma adesso sono indifendibili e sarà bene che cedano al più presto questa società, non possiamo restare in questo limbo prigionieri di questa proprietà senza ambizioni e interesse. Ci stanno togliendo passione e amore per la squadra della nostra città consegnandoci alla mediocrità e all’ anonimato. Adesso basta, via i DV da Firenze.

  8. Si e poi la marmotta faceva la cioccolata , caro Pioli se i nomi sono quelli di Cataldi e oggi ho letto di Viviani stai fresco ma dove vuoi rinforzarti con sti due giocatori , se veramente ti vuoi rinforzare be oramai Torreira è impossibile da prendere , era da prendere 2 anni fa , oggi con un esborso di una 15 ml prendi l’unico giocatore che veramente ti può dare un grosso aiuto ed è Barella del Cagliari se vuoi rinforzare veramente il centrocampo .
    Un terzino dv e sc veri e non le solite scommesse perse dal mago del Salento e un attaccante al posto di Babacar

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*