Questo sito contribuisce alla audience di

La Lazio fa paura e allora c’è la soluzione che può mettere d’accordo anche Vitor Hugo

La “prima” alla Scala (calcistica) di Milano non fu proprio il massimo per Vitor Hugo, travolto, insieme ai compagni, da un certo Icardi. Poi da lì il brasiliano non ha più visto il campo dal primo minuto, ma solo in alcuni spezzoni finali, per proteggere il risultato. Via via che passa il tempo, la poca affidabilità difensiva della Fiorentina (imbattuta in appena 3 gare su 13), sta suggerendo a Pioli anche la possibilità di puntare sul vecchio schieramento “dispari”, messo in soffitta dopo l’addio di Gonzalo. Un po’ come lo stesso Vitor Hugo, che sicuramente si aspettava di giocare un po’ di più alla sua prima stagione in Serie A. Ecco allora l’ipotesi che potrebbe mettere d’accordo il tecnico viola e l’ex Palmeiras, magari già dalla partita con la Lazio, avversario ben più temibile rispetto alla Spal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. dato che non abbiamo terzini, potremmo giocare con i 4 centrali!!!! L’unico reparto decente che abbiamo.
    Nuova tattica x non prendere i soliti goal in mezzo all’area!!!
    Pezzella-Hugo-Milenkovic-Astori!!!!!!

  2. D’accordo, ma Astori non sta’ disputando grandi partite, anzi, Victor ha sbagliato la partita di Milano ed è finito in panca, mentre Astori ne ha sbagliato più di una ed è sempre titolare.
    Qualcosa non torna, e Milinkovic?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*