Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli e l’italianizzazione che per ora non c’è

“Ci saranno dei cambiamenti, prenderemo calciatori giovani e, se possiamo, italiani”. Queste le parole del tecnico della Fiorentina Stefano Pioli al momento della sua presentazione esattamente due mesi fa, il quale dichiarava quali fossero gli intenti del club viola per la prossima stagione. Di giovani è vero, ne sono arrivati tanti e di prospettiva fino ad ora, ma nessuno di loro è italiano, come avrebbe preferito lo stesso allenatore viola per rendere più semplice l’ambientamento nel nuovo club e lavorare in modo più che agevole. Chissà pertanto se da qui al 31 agosto, giorno in cui finirà il calciomercato, magari possa davvero arrivare uno o più innesti nostrani per rinforzare la squadra e accontentare in questo senso lo stesso Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ahahahaha l italianizzazione questo é un altro sloogan marchiato DV =ennesima bugia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*