Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli-Fiorentina: come sfiorarsi un paio di volte nel giro di tre mesi

Stefano Pioli e la Fiorentina: alla fine siamo arrivati a celebrare questo matrimonio, ma il percorso non è stato propriamente lineare. Il tecnico di Parma e il club viola si sono ‘sfiorati’ due volte nel corso della scorsa stagione. Prima in estate, quando ancora c’era da convincere Sousa a riprendere un cammino che sembrava ormai interrotto dopo il burrascoso finale del campionato 2015/16 (il famoso ‘patto del baccalà fatto con Corvino). Poi in autunno: il 29 ottobre la Fiorentina era andata a giocare a Bologna contro i rossoblu. In caso di sconfitta, Sousa sarebbe stato esonerato e al suo posto sarebbe entrato proprio Pioli. I viola vinsero 1-0 e la società decise di andare avanti col portoghese, tanto più che qualche giorno dopo per Pioli si sarebbe presentata l’opportunità Inter. Sembrava tutto finito in quel momento e invece…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*