Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Grave aver preso tre gol per errori nostri. Sono arrabbiato per l’approccio del secondo tempo”

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, non è certamente soddisfatto per la partita dei suoi: “Che ce la mettiamo tutta credo che non debba neanche essere sottolineato, perché questa deve essere la normalità. Sono arrabbiato sì, perché abbiamo commesso degli errori nel primo tempo e per l’approccio al secondo tempo, quando abbiamo regalato un calcio d’angolo per un errore nostro e lì abbiamo perso la partita. E visto il livello molto alto dei nostri avversari abbiamo pagato tutto. Gli approcci devono essere sempre i migliori possibili, soprattutto quando affronti un avversario che ha vinto dodici partite consecutive in trasferta, che non prende gol da quattro gare e che è una delle cinque squadre più forti del campionato. Poi siamo giovani e siamo nuovi, ma non possiamo fare questo. La cosa molto grave è che abbiamo preso tre gol su palle perse nostre e una su palla inattiva. Non siamo stati bravi ad evitare il pressing della Roma perché chi era in possesso palla non aveva soluzioni. L’infortunio di Badelj? Certo che sono preoccupato per lui. Oggi era anche una giornata no, lo stavo togliendo, peccato che sia arrivato l’infortunio un attimo prima della sostituzione. La sostituzione di Chiesa? Volevo sfruttare la fisicità di Babacar contro Florenzi e ha avuto anche due occasioni per fare gol in un momento in cui la squadra era stanca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Maurizio Firenze

    mario 48 la sostanza e quella …non occorre aggiungere altro…

  2. Maurizio Firenze

    ora aspettano 15 giorni …poi se per disgrazia si perde con la spal ..esonerano Pioli e perdono 2 settimane di tempo..via subito e approfittare della sosta e sopratutto che e libero WALTER MAZZARRI…gravissimo errore non farlo stasera stessa ..e rimandare l agonia per nulla……

  3. Oltre che la qualità, a qualcuno manca anche la concentrazione di un campionato di serie A.
    Gaspar non é assolutamente una cosa vicina ad essere un difensore.

  4. Poche scuse Pioli lo dovevi togliere all’inizio del secondo tempo visto che non si era allenato al meglio durante la settimana.

  5. Purtroppo nella rosa ci sono un enorme numero di giocatori più che mediocri, a ciò si aggunge il fatto che Pioli a quanto pare non riesce di correggere gli errori che puntuali si ripetono tutte le settimane in maniera inesorabile e i gol fioccano. Non si può dire che le palle perse a centrocampo sono dovute alla mancanza di vie di passaggio per il giocatore pressato quando sai che il pressing è l’arma della Roma e non creare le contromisure durante la settimana. Sicuramente non è un allenatore motivatore, oggi sarebbero occorsi undici leoni in campo, dove sono i Tendi, Iachini, Dunga, Schwarz, Galdiolo, ecc.ecc.

  6. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Vorrei sentire oggi le dichiarazioni di Biraghi che si è fatto uccellare per ben due volte da um bimbetto. ..bravo ma sempre bimbetto rimane.
    La colpa non è di Pioli ma di chi ha distrutto una squadra infarcendola di giocatori mediocri .
    Poi è chiaro che la Roma è notevolmente più forte di noi e quindi il risultato era prevedibile.

  7. Re leone concordo con te

  8. E vabbè Maurizio da Firenze, che palle con sto copia-incolla, si vede che il tuo cervellino non riesce proprio ad esprimere un benché minimo concetto in più, dai sforzati un po’….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*