Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Kalinic? Voglio allenare giocatori motivati. Babacar, dipende tutto da lui”

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli parla a Mediaset toccando tutte quelle sono le tematiche calde in casa viola: “Kalinic? Non ho visto Nikola deconcentrato, ha sempre lavorato con impegno, poi ha avuto un problema e vediamo come si evolverà la situazione. Io voglio allenare la squadra e farlo il prima possibile, ma soprattutto voglio allenare giocatori che vogliono ripartire con questo percorso e se Kalinic ne farà parte sarò contento altrimenti ci saranno altre situazioni. Babacar? Dipende tutto da lui, da parte mia c’è stima e fiducia ma non sarà l’unico centravanti della rosa, mi piace che ci sia competizione. Noi comunque puntiamo su Babacar. Astori è uno affidabile e può essere un punto di riferimento per me, la società e i compagni. Non è l’unico leader di questa squadra e abbiamo tante persone di spessore e Astori è uno di questi ovviamente. Bernardeschi? Sapevo che era terminato un ciclo e bisognava aprirne un altro. La sua situazione non era ben definita, noi dobbiamo lavorare consapevoli che la squadra si formerà e dovremo essere competitivi da subito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Pioli ha ragione serve gente motivata. Kalinic quando torna lo deve fare pienamente convinto, dando tutto e mettendo fine per sempre ad idee strane.

  2. Pioli si sta facendo rispettare: giusto volere solo gente motivata. Non vedo l’ora che finisce sto bel repulisti per iniziare con un nuovo spirito la stagione.

  3. Meglio Kalinic demotivato piuttosto che Babacar motivato.

  4. Comunque il milan forse prende Morata e allora con Kalinic si andrá ancora per le lunghe.
    Per me é stata una cavolata preoccupante quella frase di Corvino con la qiale diceva che non volevano certo vendere i migliori. Non li vendevano se non erano loro a chiederlo direttamente.
    Le volontá dei giocatori figurati se non le conosci e figurati se da un anno non sapevano che bernardeschi non rinnovava o di kalinic.
    Situazioni che solo un progetto ambizioso e soldi veri potevano cambiare se vuoi tenerli altrimenti li cedi senza dire fesserie come fanno gli altri club . magari li cedi in 2 secondi senza chiacchiere altra cosa che alle volte fanno gli altri club.
    Ma mettere in pubblico così era solo creare casino e svalutare il prezzo del cartellino mq probabilment voleva gettare fumo o negare a parole un vistoso ridimensionamento.

    Ilicic cmq l’hanno venduto e basta , non doveva uscire allo s operto e neanche borja

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*