Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “La nostra, una squadra con un’identità e che ha avuto solo due scivoloni. Simeone e Chiesa decisivi in nove volte su quindici e ho detto tutto

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, ha analizzato a fondo la partita disputata contro il Sassuolo, dichiarando: “Era un match importante per dare un senso al pareggio di domenica scorsa contro la Lazio. La squadra l’ha meritata questa vittoria, anche se non mi è piaciuto come la squadra è entrata in campo nel secondo tempo. Dobbiamo imparare anche da questo per fare meglio in futuro. Credo di essere sempre equilibrato ed obiettivo e credo che la squadra stia crescendo e se la stia giocando sempre tranne un paio di scivoloni. La squadra ha un suo modo di stare in campo e affrontare le partite. A parte le prime cinque, questo è un campionato difficilissimo, con le altre e c’è bisogno di essere sempre al massimo perché nessun avversario ti regala nulla. Simeone e Chiesa? Per nove volte su 15 sono stati decisivi e questo la dice lunga, ma per me non contano solo gol e assist, ma ci sono altri fattori importanti. Sono cinque mesi che lavoriamo insieme, Iachini è appena arrivato, dovevamo far vedere che c’era una netta differenza sul modo di stare in campo e ci siamo riusciti. Possiamo fare di più nella gestione della palla, sotto quel profilo possiamo migliorare. Cinismo e concretezza sono armi eccezionali nel campionato italiano perché in media si possono avere tre-quattro occasioni da gol nel campionato italiano. Dove possiamo arrivare non lo so, le prime cinque faranno un campionato a parte. Poi ci sono tantissime squadre che possono arrivare dal sesto al tredicesimo posto. So che la Fiorentina lavora molto bene, ma possiamo pensare solo giorno per giorno e se faremo il massimo…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Servirebbe una vittoria contro una grande,tipo domenica prossima,anche per mantenere la posizione..altrimenti si ritorna nella zona triste

  2. Oggi perfetti. Complimenti, speriamo di dare continuità! Forza viola!💜

  3. Vogliamo parlare della tristezza della Fiesole con cori contro la società a fine partita?

  4. Bravo Mister hai dato in poco tempo quadratura e solidità a questa squadra, con umiltà e senza proclami. La classifica è molto buona per quello che è il valore della rosa, a mio parere.

  5. Fabio 83;
    Basta! Oggi hai veramente stancato! Ma c’è qualcuno al mondo che ti sopporta?

  6. L’obiettivo obbligatorio è l’Europa. Di gare ne abbiamo sbagliate diverse ed oggi oltre all’inizio della ripresa abbiamo sbagliato anche una decina di minuti tra il decimo e il ventesimo. I cambi devono essere più rapidi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*