Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “L’ambiente positivo non ci fa altro che bene, è giusto essere ambiziosi e sognare. E sull’amichevole con il Livorno…”

Affronta altre tematiche Stefano Pioli nel corso della conferenza stampa: “Nel calcio non ci sono gerarchie, le cose cambiano velocemente: è vero che siamo rimasti con qualche giocatore offensivo in più, qualche ragazzo verrà penalizzato ma devono sapere che c’è grande fiducia in loro. Non devono abbattersi quando non toccherà a loro, ma devono continuare a lavorare e non mollare. E’ un giocatore da Fiorentina. Sarà molto più difficile lavorare quando l’ambiente tornerà ad essere depresso: per noi un’ambiente positivo non ci fa altro che bene. Tanti miei colleghi dicono che non bisogna sognare, ma non è così: bisogna lavorare e credere nelle proprie ambizioni. E’ giusto provare a sognare perché ci aiuta ad essere ambiziosi. Le nostre fortune e sfortune passeranno solo dalle nostre gesta. L’ultima giornata di campionato siamo stati la squadra che ha corso più di tutto. Sei squadre sulla carta sono più forti di noi, ma questo non significa che alla fine del campionato arriveranno prima di noi. Laurini e Eysseric sono in buone condizioni, stanno bene tutti e due. Amichevole con il Livorno? Se possiamo aiutare in qualche modo ci faremo trovare pronti“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*