Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli lascia in panchina l’idea di proporre un calcio offensivo. E studia una nuova difesa a tre

Sette punti in sette partite. Questo il misero bottino fatto fin qui dalla Fiorentina. Un bottino che, secondo La Gazzetta dello Sport, ha spinto l’allenatore viola Stefano Pioli a fare un passo indietro, congelando l’idea di fare un calcio offensivo e allo stesso tempo congelando il 4-2-3-1 che era stato un dogma. Via ad un più equilibrato 4-3-3, lavorando contemporaneamente ad un graduale passaggio ad un 3-5-1-1 con un reparto arretrato composto da Pezzella, Astori e Hugo, un Chiesa di spinta ed un Saponara a supporto di Simeone. Senza contare che, così facendo, Benassi ritornerebbe nella sua collocazione naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Aspettiamo e vediamo se veramente cambia modulo. Un semplice, semplice 3-5-2 magari ci farebbe vincere qualche scontro diretto per non retrocedere.

    Mi auguro Pioli si ravveda, perché altrimenti un si sa più con chi pigliarsela!

  2. Tutti criticano e offendono, non sanno valutare obbiettivamente e dare un giudizio, anche se critico; le scelte sugli acquisti, sono state fatte di comune accordo con Pioli; Benassi lo ha voluto Pioli e gli ha spiegato, prima di arrivare a Firenze, come lo avrebbe impiegato nel suo modulo; i quattro centrali li ha voluti Pioli, perchè ovviamente, a parte le sostituzioni e infortuni, ha valutato anche di giocare con una difesa a tre; non è stato detto da nessuna parte, ne da PIOLI, che avrebbe giocato solo con il 4231, quindi le scelte dei vari centrocampisti rientrano nell’opportunità di giocare con diversi moduli; Tomovic mai sentito dire che fosse un terzino di fascia, io direi che era un centrale adattato a terzino; Abbiamo due terzini normali come Laurini e Biraghi, a parte l’errore fatto nell’ultima partita, ma anche Astori, in questa prima parte, non scherza; abbiamo una squadra competitiva che ha bisogno di tempo per trovare un insieme di gioco, essendo stata rinnovata per otto undicesimi e sarà compito di Pioli trovare il bandolo della matassa; non si può pretendere che la squadra giochi come una che ha fatto pochi cambiamenti e già hanno un amalgama. Questa squadra farà vedere il suo vero valore, nella seconda parte del campionato e speriamo che tutto vada per il verso giusto; offendere, come è stato fatto per Biraghi, denota solo una maleducazione e non rispetto della persona oltre a dimostrare lo scarso valore morale di chi offende

  3. e sarebbe un gioco offensivo….questo???????….solo le ultime due…partite…. il chievo…dopo il gol ci ha messo dentro la nostra meta’ campo, l’atalanta a firenze sembrava il barcellona…. il vero problema e’ l’inverso…. non puoi dopo l’uno a zero chiuderti e giocare in contropiede, attaccando…ti difendi….non torniamo all’era di trappattoni

  4. dopo sette partite e tre msi di panchina vuol cambiare modulo ma prima non lo vedeva che certa gente tipo gaspar massimo puo giocare in serie c e questo signore continua a farlo giocare . ma tutti noi li andiamo a trovare . e m i domanod ma che a firenze ce qualche santone particolare ””???? per farci vedere certa gente ?????

  5. GASPAR NEMMENO IL RACCATTA LE PUO FARE , E QUESTO SIGNORE IMPOMATATO IN PANCHINA DOPO GLI FRASCELI CHE HA FATTO CON LA RUBENTUS ANCORA LO RIPROPONE. BENE ALLORA QUESTO DI CALCIO NE CAPISCE VERAMENTE POCO . ORA CAPISCO PERCHE ‘LO HANNO MANDATO VIA DA TUTTE LO PARTI E LO ABBIIAMO RACCATTATO NOI VA BEN COSI ANDREMO IN SERIE B QEUSTO E’ SICURO CONTINUIAMO COSI E STATENE CEERTI SI VA IN B . CON LA PACE DI TUTTI.

  6. PIOLI SARAI SICURAMENTE UNA BRAVA PERSONA SU QEUSTO NON HO DUBBI . MA DAI RETTA AD UN AMICO CHE TIVUOLE BENE COME UOMO VATTENE CAMBIA MESTIERE PERCHE SE DOPO TRE MESI NON CAPISCI CHE UNO COME GASPAR O BIRAGHI NON SANNO DOVE STA DI CASA IL PALLONE ALLORA DEVI CAMBIARE MESTIERE .SALUTI

  7. Come avevo previsto in estTe e scritto in più commenti: Povero pioli… A breve ti capiterà quello che è successo a Sousa… Campagna acquisti fatta con i piedi invece che con il cervello… Se si sapeva che Pioli avrebbe voluto giocare con il 4231 per prima cosa Benassi e Hesserik sono stati quindi due acquisti fatti a c… PERCHÉ ASSOLUTAMENTE INADATTI A QUESTO MODULO… SIMEONE NON AVEVA MAI GIOCATO IN ITALIA DA SOLO IN AVANTI E QUINDI ANCHE QUI NON SI SONO RISPETTATE LE ESIGENZE DELL ALLENATORE.. senza considerare il fatto che se vuoi giocare con la difesa a Quattro non acquisti Gaspar che la fase difensiva non sa neanche dove sta di casa… ORA PIOLI si ritrova nella stessa esatta condizione di Sousa…Ha terzini di fascia molto scarsi allo stesso livello di Tomovic ed è costretto a giocare con la difesa a tre… Cosa succederà ora????? Lo si riaccusera che chiesa dovrà spolmonarsi sulla fascia e se non farà giocare, come è stato costretto Sousa, il 3421 tutti i trequartisti che gli hanno acquistato se ne staranno in panchina e tutte le volte che si perde sarà vituperato perché non li fa giocare… LA storia esatta di SOUSA che si ripete… TALE E QUALE.. SI RIDIRA CHE PIOLI. FARÀ I DISPETTI e il fatto che quel coglione di Corvino da sempre le campagne acquisti come c… Gli pare se lo RIDIMENTICANO TUTTI

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*