Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli lo scaccia-alibi, via le scuse e tutti spalle al muro: le pretese del tecnico viola

A oltre un mese dall’ultima vittoria, con due big match, una sosta e un mezzo passo falso, Stefano Pioli vuole dire basta al momento grigio della sua Fiorentina: è il momento di ritrovare la vittoria, visto l’avversario, il Sassuolo, e il ritorno finalmente al “Franchi”. L’allenatore viola ha messo i suoi davanti alle proprie responsabilità, in un processo di crescita che comunque lo sta anche soddisfacendo a fasi alterne: basta alibi gioventù o simili, ora servono la prestazione e soprattutto il risultato. Via anche i pensieri e le preoccupazioni su cosa non sia andato nelle ultime uscite e testa solo al presente, dove c’è una partita che offre una grande occasione alla Fiorentina, per smuovere un po’ una classifica fin troppo malinconica e dare risposte concrete a tutto l’ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Veramente le scuse stanno a zero fin dall’inizio. Serve una scossa, dobbiamo vincere in tutti i modi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*