Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli ridisegna la Fiorentina post Bernardeschi? Le due opzioni, dettate anche dal mercato

Al momento della sua presentazione, Stefano Pioli annunciò subito quella che era la sua idea di Fiorentina: una squadra adatta al 4-2-3-1, con i trequartisti alle spalle di Kalinic, o di chi per lui. Il mercato poi ha cambiato le risorse a disposizione del tecnico e probabilmente anche i suoi progetti tattici: il Corriere dello Sport-Stadio ipotizza infatti due ipotesi alternative al piano iniziale. Si parte dal rombo, con Saponara da trequartista e Chiesa come seconda punta. Oppure il 4-3-3, con l’ex empolese o da esterno d’attacco o da mezzala e un paio di centrocampisti muscolari da integrare in rosa. Ipotesi che faranno i conti però soprattutto con la partenza di Bernardeschi, il vero spartiacque che cambierà le carte in tavola al nuovo allenatore della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Anche io la penso allo stesso modo
    Con i NS campioni saremmo andati poco lontano. Speriamo bene con Sportello e Saponara !!!!!

  2. La sua Lazio davvero non ci faceva toccare palla! Peccato sia arrivato in questo momento cosi caotico.
    ps. Pioli è stato, insieme a Repka e Ujifalusi, il difensore che mi è piaciuto di più….

  3. Sempre ottimista,tu Luca,vero?

  4. La Viola di Pioli sara’ piu’ veloce e fresca .
    Pensate alla sua lazio che non ci faceva toccar palla.

  5. Si. I più forti. Quelli che comunque l’anno scorso ci hanno fatto arrivare all’8° posto e durante l’anno non hanno mai fatto la differenza. Forse è meglio avere qualcuno un po’ meno forte ma che mette l’anima sul campo e il sudore.

  6. C’è poco da disegnare ah ah ah vanno via tutti i più forti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*