Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Saponara non è ancora pronto ma lo aspetto da lunedì. Benassi crescerà e sulla trequarti possono giocare tutti ovunque”

In conclusione di conferenza stampa, l’allenatore viola Stefano Pioli ha parlato degli infortunati e di un singolo come Benassi: “Gli indisponibili sono Eysseric e Saponara, che ancora non è pronto per essere convocato ma sta migliorando e mi auguro che da lunedì prossimo possa essere a disposizione per lavorare completamente con noi. Non ha rallentato, in alcune situazioni non aveva la giusta intensità e ritmo, per cui sta cercando di accelerare. Magari passa due giorni bene e poi patisce un po’ il terzo. Lavorare a parte è stato complicato ma ora sta meglio anche moralmente, oggi ha fatto un buon lavoro, domani riposerà e vedremo nei prossimi giorni come andrà. La spinta dei tifosi? C’è poco da dire, in casa con la Samp ci hanno sostenuto fino alla fine e così faranno finché vedranno una squadra che dà tutto, da questo punto di vista credo che non tradiremo mai perché vedo dei ragazzi molto vogliosi. Benassi? E’ un giocatore intelligente e dinamico, ha dei tempi di inserimento ottimi, credo che possa giocare in tante posizioni. Abbiamo lavorato e parlato con lui, ma anche con altri giocatori, per analizzare le situazioni da sviluppare meglio. E’ un giocatore forte ed un ragazzo positivo, credo che possa crescere molto. Trequarti affollata? A me piace molto avere giocatori molto duttili, domani giocheremo con tre giocatori alle spalle dell’attaccante e potrò cambiarli a mio piacimento. In Italia tutti sono bravi a lavorare sull’avversario per cui meno punti di riferimento si danno e meglio è. Ben vengano giocatori che possono giocare in più zone di campo, poi ovviamente servono grandi equilibri, che sono venuti meno finora. Thereau può giocare sulla trequarti, Lo Faso un po’ ovunque per fare degli esempi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Proprio perché abbiamo giocatori duttili, non ci sono scuse per le assenze.

  2. Il 4-2-3-1 per farlo bisogna avere una squadra veramente forte. Pensate ai mediani che devono coprire la difesa……. Mi sembra un po’ pochino badely veretout o Cristoforo Sanchez

  3. Drillo,evidentemente non ci arrivi con la testa

  4. Pensavo fosse meno integralista, invece continua con questo presuntuoso modulo, attuabile solo da super squadre con ali fortissime e 2 centrocampisti tripallici. Quante altre musate vuol battere? A parte coi DV non rischia l’esonero, ricordate Sousa? Ha fatto di tutto per farsi cacciare, ma pur di non pagare un altro…Speriamo bene…

  5. Hai letto cosa ha detto,pioli, Drillo 4?

  6. Ciao Silvia condivido la tua opinione…..ma secondo me I moduli contano poco…..tanto nelle partite non vengono mai rispettati!
    Bisogna essere concentrati fino allaa finr e cercare di buttarla dentro più volte possibili e se necessario anche con le mani!
    Forza viola sempre

  7. Egliè rottooo.

  8. Ma la fiorentina e’ da 4-2-3-1? Secondo me no!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*