Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Vorrei allenare Kalinic ma ci devo parlare. Vecino è fortissimo, lo volevo già alla Lazio, ma il mercato non lo faccio io” VIDEO

MOENA – L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, in conferenza stampa dal ritiro dei viola: “Ci sono giocatori importanti che hanno scelto la Fiorentina e abbiamo dunque una buona base per ripartire. Kalinic? Stasera parlerò faccia a faccia con chi arriverà per capire di più. Aspetto Nikola, un altro che mi piacerebbe allenare ma lo aspetto per capire le sue intenzioni e le sue motivazioni. Sarò il garante della serietà e della professionalità del gruppo che allenerò. Mi dispiace che nell’ambiente ci sia preoccupazione e malcontento ma noi dobbiamo pensare solo a migliorare e a lavorare per recuperare questa situazione. Giovani? Sono molto contento di allenare questi ragazzi, alcuni stanno già dimostrando buone qualità e quando farò la formazione non guarderò la carta d’identità. Ben vengano i giovani. Hugo e Gaspar non possono esprimere tutto il potenziale perché comunque non c’è una squadra al completo ma hanno le caratteristiche giuste per il mio modo di fare calcio. Sono ragazzi intelligenti ed è la caratteristica più importante in un giocatore. Sono molto generosi. Vecino? Sto parlando con tutti i miei giocatori perché questo è un momento molto importante. E’ fortissimo tanto che lo avevo chiesto ai tempi della Lazio, ma il mercato non lo faccio io”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sul mercato pioli deve essere coinvolto. chiaramente deve principalmente pensare ad allenare fisicamente e mentalmente la squadra.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*