Vecino, una stagione che deve ancora cominciare

Il centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Paulo Sousa avrà sicuramente tirato un sospiro di sollievo al momento dell’esito degli esami svolti in giornata da Matias Vecino: il centrocampista uruguaiano non ha subito alcun tipo di lesione, ma dovrà svolgere comunque giorni di allenamento differenziato. La speranza del tecnico viola è di averlo abile e arruolato per la partita di domenica contro la Sampdoria: se non ce la dovesse fare, si tratterebbe della quarta partita di campionato saltata. Dopo l’infortunio accusato ad inizio campionato che gli ha fatto saltare le partite contro Roma e Udinese, Vecino si è fermato un’altra volta: la speranza è che questi stop non diventino sempre più frequenti, altrimenti ci sarebbe davvero da preoccuparsi. Nel resto delle partite l’uruguaiano è partito titolare tre volte su sette, spesso lasciato in panchina per Sanchez: la sua stagione non è ancora cominciato realmente ma deve accelerare i tempi perché la Fiorentina e Paulo Sousa hanno assolutamente bisogno del vero Vecino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*