Questo sito contribuisce alla audience di

Pizarro: “Non ci nascondiamo, vogliamo il terzo posto. A gennaio ci siamo ulteriormente rafforzati”

Il centrocampista della Fiorentina, David Pizarro spiega a fine gara: “Abbiamo vissuto un anno particolare a causa degli infortuni, siamo però in una posizione alta classifica e siamo soddisfatti di questo. Ora dobbiamo recuperare le forze in vista della semifinale della Coppa Italia contro l’Udinese. Martedì abbiamo perso immeritatamente contro di loro, ma oggi abbiamo ritrovato la vittoria e siamo contenti. Col Napoli ci giocheremo l’accesso alla Champions League, da questo punto di vista non ci nascondiamo. A gennaio la squadra è stata rinforzata proprio per conquistare la terza posizione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. ottimismo grinta e concentrazione! Battere ed eliminare l’udinese! Possiamo e dobbiamo riuscirci!

  2. Vado un po’ controcorrente……….io pizarro non lo vedo per niente bene……lentissimo a volte svogliato e poi vogliamo parlare dei rischi che prende? da manate in bocca!!!!!!! e poi sempre queste minacce di andarsene……..e vattene!!!! ti abbiamo ridato credibilità e te con questi discorsi! ma vai a c***e!!!!!!!

  3. grande Pizarro, sempre e comunque.
    mi garba anche il suo comportamento fuori….persona schietta, vero toscano

  4. Ragazzi ma che si pretende da Pizarro che alla sua eta’ tiene ancora i 90 minuti?! Si gioca 3 volte alla settimana,lo marcano sempre col trequartista avversario addosso…a fine partita se non gli deviavano il tiro segnava pure!!! Martedi’ vado allo stadio con tutta la tribu’ e comuque vada a finire applaudiro’ la squadra perche’ le emozioni che mi sta regalando quest’anno era da tanto che non le vivevo. E poi chi vuole criticare critichi pure….

  5. Magari a breve rientrasse Rossi!!!

  6. Parole sante. Bravo Pizarro, ma per favore voi centrocampisti non fate più cavolate come in queste ultime partite. Dovete velocizzare il gioco e mettere gli attaccanti nelle condizioni di segnare. E concordo con te al cento per cento: quest’anno il terzo posto non ci sfuggirà. Perchè a breve entreranno Gomez e Rossi e potremo battere chiunque.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*