Pizzul: “Bernardeschi jolly della nazionale. Stanno uscendo un sacco di giovani importanti e Ventura li vuole valutare tutti”

Bruno Pizzul è intervenuto a Radio Bruno Toscana per parlare della nazionale italiana e in particolare anche di Federico Bernardeschi. Queste le sue parole “Non credo che la mancata convocazione di Bernardeschi sia vialutabile come esclusione a lungo termine. Ventura vuole secondo me provare a sfruttare l’enorme bacino di giovani giocatori che stanno emergendo in Italia. e quindi vuole vedere più facce possibili. Lo ritroveremo sicuramente più avanti. Bernardeschi è bravissimo a fare molti ruoli, ma non vorrei che non riuscisse più a capire qual è il suo ruolo vero. Penso possa giocare benissimo anche da interno, ma il tutto va paragonato anche ai compagni di squadra e a dove possa essere più utile. Dobbiamo solo dargli il tempo giusto, ha tutto per fare molto bene ma va fatto crescere senza pressioni eccessive. E’ un ragazzo anche molto maturo, anche in campo dimostra più dell’età che ha. Giovani interessanti in nazionale? A me piace molto Cataldi, che sa stare in campo molto bene ovunque tu lo metta. Il mio augurio è che tutti questi ragazzi possa fruttare qualcosa di buono al calcio italiano. Squadre come Lazio, Atalanta Roma e Fiorentina stanno sfornando ottimo giocatori dalle giovanili. Già dalla prossima stagione credo che ci possa essere l’avvicendamento tra Buffon e Donnarumma. Sulla partita di Stasera? Cedo che il 4-2-4 che stasera schiererà a Vaduz sarà determinante per riuscire a fare tanti gol. E’ obbiettivamente importante vincere con tanti gol se ci si vuole qualificare ai mondiali senza rischiare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*