Pizzul: “La reticenza di Sousa è troppo strana”

Raggiunto dai colleghi di Radio Bruno, Bruno Pizzul ha espresso la sua sulla Fiorentina. Sulla partita di domani sera: “Anche a Udine il clima attorno alla società è peso, i tifosi contestano il presidente Pozzo e si aspettano una risposta dalla squadra. Per la Fiorentina la zona Champions è ancora raggiungibile ma, conseguentemente ai risultati dell’ultimo mese, i margini di errori sono ridotti a zero. Mentre se alla squadra di De Canio un pareggio può far comodo, la Fiorentina se vuole mirare in alto deve soltanto vincere”. Su Sousa: “La situazione è molto inusuale, c’è una strana reticenza da parte del portoghese dopo una stagione altalenante. Era iniziata benissimo, poi sia per un calo fisico sia per problemi interni allo spogliatoio è precipitata, ma nulla è ancora perduto. I Della Valle devo pretendere chiarezza dall’allenatore portoghese anche per la programmazione della stagione prossima”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Pizzul,bei tempi in rai vero? Sembra che tra te e Nando Martellini ci sia una bella contesa sul numero di suicidi dovuti alla NOIA delle chiamiamole per così dire vostre “telecronache”.Ci vuole una bella faccia tosta
    usare per decenni le stesse 20 parole per raccontare una partita di calcio.Bei tempi l’Italia ante euro..

  2. Non si può pretendere chiarezza da nessuno, se sei il primo a non essere chiaro.
    Il signor ADV, l’uomo piu nebuloso del pianeta calcio, non può pretendere niente.
    Piuttosto si faccia un esame di coscienza.
    Un comportamento negli ultimi 8 mesi a dir poco vergognoso.
    E se non avessimo avuto Sousa o Montella, saremmo stati anonimi.

  3. Oh Bruno basta con la sgnappa dai, a una certa età bisogna moderarsi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*