Pjaca-Corvino, un amore che parte da lontano. Un prezzo che è esondato

L'attaccante croato Marko Pjaca
L'attaccante croato Marko Pjaca

Tramite anche la sua rete di amicizie e collaborazioni, Pantaleo Corvino ha una conoscenza ormai approfondita dei mercati dell’est specialmente quella dei paesi dell’ex Jugoslavia. Il nome di Marko Pjaca, stella della Dinamo Zagabria e della nazionale croata è tutt’altro che nuovo per il direttore tecnico della Fiorentina. Anzi, per essere più precisi, quello di Corvino per Pjaca è un amore (calcistico, s’intende) che parte da lontano. Già quando il Bologna era in B, il Corvo ha provato a prendere il giocatore, operazione andata male, perché l’investimento era di quelli troppo importanti per una squadra che giocava nella serie cadetta italiana. E a proposito di prezzo, La Gazzetta dello Sport scrive stamani che è praticamente ‘esondato’. C’è chi parla di dieci milioni per lui, chi di tredici, in realtà sembra che la Dinamo Zagabria abbia già rispedito al mittente una proposta di quindici milioni di euro arrivata da un club inglese (Liverpool?). La volontà sarebbe quella di arrivare a riscuotere venti milioni, una cifra assolutamente fuori dalla portata della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*