Poca spesa tanta resa, Kuba e Kalinic sono i migliori acquisti del campionato

Blaszczykowski Belenenses

E’ appurato ormai che non basta spendere montagne di soldi per aggiudicarsi i giocatori migliori e a Firenze questa verità assoluta è stata assimilata ormai da qualche anno, ovvero dal fallimento di Mario Gomez, giocatore strapagato che poi non ha purtroppo mantenuto le aspettative. Così il mercato estivo della Fiorentina è sembra austero e quasi deludente ma il campionato dei viola sta dicendo tutt’altro e, secondo La Gazzetta dello Sport, Kuba Blaszczykowski e Nikola Kalinic sono i migliori acquisti dell’intero campionato come rapporto prezzo rendimento. Addirittura il polacco fa meglio del croato con una media voto mostruosa di 6,83, la migliore dell’intera Serie A. Per i due calciatori la Fiorentina ha sborsato 12,5 milioni di euro (compresi quelli che serviranno per il riscatto del polacco dal Borussia Dortmund), ovvero meno di quanto all’epoca fu pagato li solo Mario Gomez ma oggi i viola si trovano in casa due giocatori capaci di decidere una partita e strappare applausi in ogni occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. supercannabilover

    Blaszczikowski è al 50 per cento e come Rossi deve ancora recuperare la forma dopo due infortuni importanti in due anni ed ha giocato veramente poco. Qua gioca spesso perché non ci sono alternative valide.

  2. Facile dirlo adesso, ma non ricordo, durante e alla fine del mercato di questa estate, che ci sia stata la stessa convizione da parte dei media e degli “esperti” di mercato. Infatti tutti si meravigliano della viola prima in classifica riferendosi alla situazione che c’ era nell’ ambiente fiorentino fino alle prime gare del campionato. Leggevo di persone (molte) che parlavano di salvarsi, e, quando andava bene ci davano dal 7° al 10° posto.

  3. Tony47 Perugia

    Questo è un chiaro messaggio a tutti quelli che usano la parola “BRACCINO”

  4. Non ho dicerto bisogno che queste cose me le dica la gazzetta….
    Su KALINIC mai avuti dubbi, anzi fino a che non ho visto allenarlo non ci credevo che si fosse preso.
    Su LUBA, l’unico dubbio che c’era era solo la sua tenuta fisica dopo l’infortunio. (E SPERO SI MANTENGA COSI’)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*