Poche parate ma decisive, ecco come Tata si è riscattato

Tatarusanu Barcellona

Dopo il gol subito contro il Milan, si era accesa la polemica nei confronti di Ciprian Tatarusanu, accusato di non essere il portiere giusto per una squadra che punta al terzo posto. Il portiere rumeno ha risposto presente nelle giornate successive, salvando il risultato in tre occasioni: contro Torino, Genoa e Bologna sono state decisive le parate dell’ex numero uno della Steaua Bucarest. Contro i granata, sul punteggio di 1-0, Tatarusanu ha deviato in corner un colpo di testa di Baselli; contro la squadra allenata da Gasperini, ha letteralmente murato Pavoletti che ha calciato in area a botta sicura trovando l’opposizione dell’estremo difensore rumeno; contro il Bologna infine, ha deviato in angolo un tiro di Taider dal limite destinato all’incrocio dei pali. Poche parate, ma assolutamente decisive ai fini del risultato delle partite della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. tifoso inquietante

    Redazione, oltre al commento avevo postato un link che non c’è più… non è possibile metterli? Per quale motivo? Altre volte li ho trovati…!!!

  2. tifoso inquietante

    Veramente, come rendimento è uno dei peggiori della serie A!!!

  3. Il fatto che si dia spazio alle gesta del portiere è un pessimo segno a mio modesto avviso. Significa che la difesa fa acqua.

  4. supercannabilover

    Da modesto lettore quale sono mi sarebbe piaciuto più un articolo in cui si descrive la dieta che segue Tatarusanu per essere così magro

  5. albertoviolaclubroma

    Secondo me il portiere è l’ultimo dei nostri problemi.
    Non sarà un fenomeno ma non vedo tanti migliori di lui, poi i nostri pochi denari meglio spenderli per altri ruoli, (later.dx basso) FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*