Pochi giorni per togliere l’horror dalla difesa

Astori in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La costante di questa estate viola è stata la porta perforata: dai dilettanti del Trentino Team fino al Valencia, tutti hanno trovato la via del gol contro la Fiorentina. La difesa rappresenta da tempo immemore il reparto più scarno della rosa viola, privato per altro anche di Roncaglia e Pasqual che ancora non sono stati sostituiti. E così Bagadur continua a rimanere a disposizione come prima alternativa mentre sul mercato si continua a cercare il momento giusto per l’affondo. Ma alternative a disposizione o meno, sono i titolari in questo momento a dare qualche grattacapo di troppo a Sousa, con un Gonzalo non brillantissimo (per usare un eufemismo) contro le due tedesche ed un Astori che ieri l’ha combinata grossa. La Fiorentina appare una squadra vulnerabilissima, poco coperta anche dal centrocampo ma la difesa di per sé assume a tratti i crismi del film horror e Sousa ha solo sei giorni a disposizione per sistemare questo problema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Concordo con Antonio Manfredonia. Togliamo dalla porta Tatarusano e dal pacchetto difensivo Astori e Tomovic e finiremo di soffrire. Questi sono giocatori scarsi. Lo ha capito il mondo intero ma non Paulo Sousa che sta rivelando tutti i suoi limiti.

  2. Avete scritto di Corluka come se fosse giá della Fiorentina , alla fine come da dna della Fiorentina degl ultimi tre anni non arriverá , quinta sconfitta di fila , squadra che faticherá molto in campionato abbiamo 10 12 squadre che tra intensitá agonistica e organico sono superiori , a maggio il verdetto !!

  3. @Antonio Manfredonia (FG)

    Finchè continuate a puntare il dito sull’allenatore e non sulla proprietà questa è la Fiorentina che vi meritate. Significa non capire un c…o non solo di calcio ma anche di obiettività. Io continuo a dire di mettere Allegri al posto di Sousa e capireste dove sta realmente il problema. Con Allegri non faremmo niente di più. E soprattutto smettete di andare allo stadio.

  4. Cari TIFOSI , mi ricordo che TRAPATTONI dice che per fare una grande squadra aveva di bisogna del portiere e di un centravanti. ….il n mio pensiero è anche di un allenatore all’altezza. …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*