Porte girevoli. La Fiorentina studia la rivoluzione in porta

A gennaio Tatarusanu, Lezzerini e Dragowski saranno confermati alla Fiorentina. I tre attuali portieri viola resteranno dove sono per portare a termine la stagione, ma a giugno si pensa già ad una totale rivoluzione del comparto. Corvino ha messo gli occhi su Sportiello, in uscita sia dall’Atalanta che dal Napoli, ma non solo visto che Costil, portiere francese, è in scadenza con il Rennes e già in estate la Fiorentina aveva provato a prenderlo. Dunque la Fiorentina del futuro potrebbe avere proprio loro due a contendersi la porta con Lezzerini finalmente in uscita per andare a cimentarsi con un campionato da protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Se un parametro zero arriva alla Fiorentina vuol dire che non l’ha voluto nessun altro che può dargli un ingaggio superiore: quindi fenomeno non può essere, vedasi Tatarusanu. Almeno Sportiello ancora deve fare 25 anni! Pensare che questa estate avevo sperato si prendesse Berisha mi fa di molto incazzare: possibile che lo abbia potuto prendere l’Atalanta e noi no? E Berisha prende 500mila euro, non milioni! Guarda caso 500mila euro sono la somma degli ingaggi di Lezzerini e Dragowski e per di più il polacco è stato pagato DUE milioni. Affaroni del “fenomeno” di Vernole!

  2. Ma sono sicuri che Sportello sia meglio di Tatarasanu?io no.Costil già andrebbe meglio

  3. Sportiello è peggiorato e di molto basti vedere le partite e le reti prese con l’Atalanta , io prima di prendere un 29 francese come portiere ci penserei non una ma ben due volte , terrei Tatarusano e porterei a Firenze uno fra Meret E sCUFFET

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*