Questo sito contribuisce alla audience di

Posizione e forma: La ricerca del miglior Gomez

Sia in Sud America che contro il Malaga, Mario Gomez ha faticato ad entrare nel gioco della Fiorentina. Il gol è arrivato con l’Estudiantes, ma i palloni toccati in queste gare sono state pochi. Il tedesco è ancora dietro come condizione fisica e questo è un fattore palese e non preoccupante, perché migliorerà sicuramente da qui all’inizio del campionato. Semmai Montella dovrà lavorare molto per inserirlo (o per meglio dire reinserirlo) nei meccanismi della squadra. Gomez deve essere un protagonista e non un comprimario: anche da questo fattore passeranno le fortune della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Beh, l’acquisto di Marin è anche in ottica intesa con Mario.
    Sarà pronto comunque per il campionato e spaccherà il c..o ai passeri!

  2. michele da milano

    Non preoccupatevi, meno di 20 reti non ne fa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*