Questo sito contribuisce alla audience di

Pradè: “A gennaio solo cessioni. Sui rinnovi bisogna trovare un punto d’incontro”

PradeScandicciDaniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato così a Rai Sport: “Quello di gennaio sarà un mercato esclusivamente in uscita perché abbiamo tanti giocatori in esubero. Inoltre la finestra invernale del calciomercato si chiama di riparazione e noi non abbiamo nulla da riparare. Per quanto riguarda i rinnovi siamo fiduciosi ma serve trovare un punto d’incontro tra le parti in gioco. Siamo fiduciosi e sappiamo che possiamo fare al meglio il nostro lavoro, proporremo ai giocatori il massimo di ciò che abbiamo a disposizione”. Sulla partita contro la Juve: “Abbiamo fatto un’ottima prestazione contro la squadra più forte d’Italia e tra le migliori d’Europa. Ciò vuol dire che anche la Fiorentina è una squadra forte”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Mi auguro che non sia cosi perché altrimenti lasciamo perdere traguardi importanti ,perché le altre pretendenti alla Champions si rinforzeranno e noi no .Pradè quel noi non abbiamo nulla da riparare è grossa visto che ci manca un centrocampista centrale un attaccante che sostituisca Rossi e il Berna e anche un terzino sx .Poi se mi dice che non ci sono soldi allora sto zitto ma è meglio evitare proclami come ha fatto venerdì sera ADV , che lotteremo per traguardi importanti.

  2. Tranquilli tranquilli…non c”è niente da riparare…siamo fortissimi…lotteremo per grandi obbiettivi…però pensare che TUTTO QUESTO OTTIMISMO ..TUTTA QUESTA SICUREZZA…è scaturita dopo avere PAREGGIATO CON I GOBBI IN CASA e AVERE TIRATO UNA VOLTA IN PORTA IN 94 minuti…un pò mi lascia perplesso..ma giusto un pò éééééé!!!!

  3. Spero che tra le cessioni ci siano anche quelle di Gomez e Ilicic, a condizione che si trovino dei compratori, non perditempo che li vogliono prendere solo gratis.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*