Questo sito contribuisce alla audience di

Pradè: “Siamo gli unici ad aver battuto la Juve, ricordo ogni momento di quella giornata. Prove importanti per scagionare Borja”

PradePalazzoVecchioIl direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, parla così a margine della premiazione del Cartellino Viola: “Juve? Sara’ una partita importante. Andremo a Torino per fare bene, consapevoli che incontreremo una grande squadra. Per il momento pensiamo al campionato per la Coppa ci sara’ tempo – come riporta Repubblica.it – Siamo gli unici ad aver battuto la Juve, ricordo ogni momento di quella giornata. Non so se riusciremo a ripeterci, l’importante e’ che si metta il massimo impegno. Ricorso Borja? speriamo venga accolto. Siamo convinti che le prove siano importanti. Sull’argomento dobbiamo pero’ iniziare a fare tutti un passo indietro. Dobbiamo pensare solo al calcio. Giuseppe Rossi? Non possiamo dire quando tornerà”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. concentrarsi solo su domenica! La vittoria è possibile!

  2. Caro Pradè, il fatto che siamo gli unici ad aver battuto la Juve lascialo dire a me, che ho in camera il giornale che racconta quella vittoria (e lo conserverò a lungo).
    Ma da un dirigente che “ambisce” a cose un pò più in “grande”, vorrei sentirmi dire altro. E cioè che è ora di smetterla di prendere giocatorini o gente scoppiata, se si vuole puntare in alto. E dico questo facendo ovviamente la tara della sfortuna marcia e delle note persecuzioni cui siamo sottoposti.

  3. Caro Alberto se avessimo preso Rocchi cosa avresti detto? Ma vaia……..!!!!

  4. spero che Montella usi Wolsky e Matos non credo in Gomez e Matri.La Fiorentina e ‘ una squadra che gioca in snellezza e velocita’ e Gomez e Matri sono giocatori di forza ecco perché’ non credo in loro e non dimentichiamo che la partita giocata in passato la Fiorentina ha vinto4 a 2 con 3 goal di Rossi.Ora Rossi non c’e’ e questo a mio avviso e una perdita grave.

  5. Panamaviola la penso come
    te ,purtroppo ho letto che Montella vuole mettere MAtri Gomez , miseriaccia della miseriaccia ma un bel tridente ….( Wolski. Matos Gomez oppure MAtri Gomez Wolski )……… Mi meraviglio che Montella e’ stato un attaccante…………

  6. benaglia palazzolo

    VOGLIO IN CAMPO 11 INC….TI

  7. Dobbiamo ricordarci tutti come abbiamo vinto a Torino,cioè una gara pazzesca,capita una volta nella vita anche perché la Juve non sbaglia mai due volte,quindi mettiamoci il cuore in pace,non avendo attacco e una difesa debole dove vogliamo andare?purtroppo anche se il tedesco fosse in forma on è un campione,è legnoso,lento e secondo il mio parere non ha più la voglia di lottare,con i difensori iuventini non vedrà mai la palla.

  8. X MIKKO……SI CERTO…ABBIAMO GIOVANI CHE VOGLIONO SPACARE IL MONDO, ED ANCHE BUONI…MA SE MONTELLA NON LI RITIENE PRONTI E NON GIOCANO MAI…..SPACCANO POCO, POSSONO SPACCARE LA PANCHINA AL LIMITE…

  9. Si ma quello è il passato…adesso ci aspetteranno col coltello tra i denti per rifarsi di quell’umiliazione e se non tiramo fuori il carattere oltre a stare attenti in difesa e giocare meglio non avremo scampo..dovremo solo contarli…loro saranno cattivi ed incazzati…mentre noi ultimamente causa le nostre amnesie difensive partiamo sempre sotto di un gol…almeno dovremmo cercare di essere furbi !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*