Questo sito contribuisce alla audience di

Pradè: “Da oggi capiamo che siamo presenti e sulla strada giusta. A Matri va tutto male”

PradePalazzoVecchioPiù note positive che negative da una gara non propriamente brillante da parte della Fiorentina. Questo il pensiero di Daniele Pradè, che ha parlato nel post partita dal “Ferraris”: “Il problema è che arriviamo ad aprile con tantissime gare sulle gambe e tantissimi infortunati, su un campo dove hanno perso tutti ultimamente, potevamo anche vincere con le occasioni nel finale. Però ci siamo, ora abbiamo una settimana per preparare le prossime partite e si ricomincia. Matri? Gira tutto male, perché quando sei presente su tutti i palloni, quando sfiori la palla come al 92’ di solito la traiettoria diventa più insidiosa. Però ci va tutto male ora. L’incrocio dei pali di Vargas, l’occasione di Borja Valero e se non sbaglio la Samp ha tirato una sola volta in porta in tutto il secondo tempo. Con una difesa inventata ed un modulo che non è il nostro. La nota positiva di oggi è che ci siamo e che la Fiorentina ha una precisa identità che è quella di fare la partita. Una gara settimanale? Aiuta tantissimo, perché è una settimana piena di lavoro, in cui puoi fare dei recuperi metabolici, ritrovarsi, parlarsi, non viaggiare e non avere immediatamene la tensione dell’impegno successivo. Cuadrado terzino? Il discorso è che è talmente eclettico che può giocare in tutti i ruoli, potrebbe fare anche il centravanti. Quando hai queste caratteristiche se ti mettono in un ruolo ti adatti facilmente”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Sig. Pradè x favore lasci perdere matri lo rispedisca a milano prima possibile altrimenti mi propongo io come centravanti anche se ho 70 anni.

  2. Ma cosa pensate che dica, gente ritorna il mantra senza lilleri non si lallera.

  3. E’ come tutti i politicanti questo Pradè, come tutti i politicanti. Mai che ammettono di aver fatto male qualcosa. Quando va male o è colpa degli altri o è “sfortuna”. Sveglia gente!!!
    Hanno fatto un mercato di gennaio da schifo e ora spacciano droga…

  4. Mi dispiace dirlo ma comincio a dubitare di Pradè.

  5. Non è vero che a Matri va tutto male, è LUI che è male.

  6. Ragno, capisci

    L’unico competente di pallone è Ragno, almeno così dice lui. Mettetevi tutti in coda. Mandarti a quel paese è il minimo che si possa fare.

  7. . Gli acquisti di Gennaio, possono ritornare, di corsa ai propri lidi.
    Montello non ha ancora capito che il 433 non è adatto per la Fiorentina. Matos meglio di Matri

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*