Pradè e la consapevolezza della coperta corta. Quel difensore così vicino ma mai arrivato…

pradè

 

Daniele Pradè ha confermato in conferenza stampa quello che ormai si dice da quando è finito il mercato e che più volte abbiamo sottolineato anche noi, a questa Fiorentina manca una pedina in difesa. Lo stesso direttore sportivo viola ha ammesso questa lacuna anche se, è chiaro, è una mancanza che si potrà sentire soprattutto nel lungo periodo e per questo la Fiorentina spera di poterla colmare nel mercato di gennaio. Nel frattempo bisogna fare con ciò che c’è, lo sa Pradè e soprattutto lo sa Sousa che è chiamato a centellinare i suoi e a gestirli al meglio fino a dicembre. Coperta corta che la Fiorentina ha cercato di evitare in tutti i modi, con Mexes, Denayer e anche un sondaggio per Andreolli, purtroppo alla fine chi per un verso e chi per un altro non sono arrivati a Firenze e così a gennaio si tornerà sul mercato. Due nomi nei pensieri di Pradè, top secret, neanche un’indicazione ma da qui a gennaio scoveremo gli obiettivi della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. supercannabilover

    S’era quasi preso mexes… ke skifo

  2. X la redazione: secondo voi chi sarebbe il centrocampista centrale opzionato da prade per gennaio? ?walace?poi avere un diritto di opzione quali vantaggi comporta?
    Al momento non abbiamo nomi da offrirvi. Ci lavoreremo. Saluti, la redazione

  3. Aveva detto i migliori affari si fanno gli ultimi giorni di mercato. INFATTI
    Ora altre promesse Bo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*