Pradè e Rogg, sono loro gli uomini della ricostruzione della Fiorentina

image

La Fiorentina del futuro non sarà rivoluzionata solamente nel comparto tecnico ma anche in quello societario. Infatti in casa viola si stanno ridisegnando ruoli e competenze anche ai livelli alti. Sul Corriere Fiorentino, quindi, si prova a fare chiarezza proprio in questo senso: Daniele Pradè sarà il filo conduttore tra il vecchio e il nuovo, sarà la figura di riferimento del mercato della Fiorentina e avrà anche il compito di stare vicino alla squadra e farsi sentire nello spogliatoio quando serve, una sorta di team manager aggiunto. A Pradè sarà affiancato Valentino Angeloni, successore di Eduardo Macia, che si occuperà prevalentemente dei giovani cercando di portare a Firenze prospetti interessanti per la prima squadra. L’altra figura a cui si affidano i Della Valle è quella di Andrea Rogg, una figura che sarà sempre più centrale in Fiorentina. Il direttore generale avrà il compito di vagliare scelte di marketing come scelte sui contratti, insomma il suo futuro è quello di diventare il numero uno in assoluto in casa viola. Dunque all’orizzonte c’è una Fiorentina rinnovata non solo nei giocatori ma anche e soprattutto a livello societario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Troppi dirigenti……! Sono in troppi a decidere….! Sfoltire…..!

  2. Alcuni tifosi saranno contenti che cognini avrà un ruolo ben più marginale! Io spero che rogg pur non essendo un uomo di calcio sia in grado di gestire bene i contratti, soprattutto quelli dei giovani.. Vedremo ma di una cosa siam sicuri peggio di prima sarebbe anche difficile fare.. E spero che i ritardi di baba e Berna siano dovuti principalmente a questo passaggio di consegne interno alla società!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*